FPT Industrial, in prima linea per la viticoltura sostenibile

L'azienda, partner di Slow Food e presente alla presentazione della guida Slow Wine 2022, promuove la sostenibilità in diversi modi

fptindustrial-slow-wine-2021.jpg

Da sinistra: Roberta Ceretto, Daniela Ropolo e Alessandro Ceretto con i curatori di Slow Wine Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni
Fonte foto: FPT Industrial

La collaborazione tra FPT IndustrialSlow Food, avviata a dicembre 2020, continua. L'8 ottobre 2021 il brand di CNH Industrial ha partecipato, in qualità di official partner, alla presentazione della guida Slow Wine 2022 alle migliori cantine d'Italia, tenutasi nell'ambito della Milano Wine Week. La nuova guida recensisce ben 1.958 realtà.

Durante l'evento sono stati assegnati i premi Slow Wine alla carriera, al giovane vignaiolo e alla viticoltura sostenibile. Quest'ultimo - sponsorizzato da FPT - è stato consegnato dalla responsabile iniziative sostenibili di CNH Daniela Ropolo alla famiglia Ceretto di Alba. "L'azienda viticola ha convertito oltre 100 ettari di vigneti in regime biologico certificato per poi passare alla conduzione biodinamica" spiega Ropolo. "L'innovazione e la sostenibilità sono valori promossi anche da CNH Industrial nelle proprie attività industriali".

La partnership con Slow Food testimonia la grande attenzione alla sostenibilità di FPT Industrial che si concretizza nello sviluppo di motori più eco friendly, nella riduzione dell'impatto ambientale dei processi produttivi e nel sostegno alle comunità impegnate nella salvaguardia dell'ecosistema. "Per un’'gricoltura e una viticoltura più sostenibili produciamo - sottolinea Egle Panzella, responsabile sustainability di FPT - motori per applicazioni agricole che si orientano verso alimentazioni alternative".

Dopo l'appuntamento Slow Wine, il marchio ora guidato da Sylvain Blaise ha allestito un corner nell'ambito della più grande degustazione di vini in Italia, organizzata sempre a Milano sabato 9 e domenica 10 ottobre 2021.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.461 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner