Innovation Challenge: otto vincitori ad Enovitis in campo 2021

Il sistema VPA di Braun Macchine Agricole vince il Technology Innovation Award, mentre trattrici, attrezzature e altre soluzioni all'avanguardia si aggiudicano il New technology

braun-vpa-fendt-enovitis2021.jpg

Sistema VPA di Braun montato su un trattore Fendt 200 Vario
Fonte foto: Enovitis in Campo

Enovitis in campo 2021 - organizzata da Unione italiana vini nei giorni 1 e 2 luglio presso l'azienda Pico Maccario a Mombaruzzo (At) - è l'occasione per vedere dal vivo le ultime macchine per la viticoltura, ma anche per conoscere le soluzioni più all'avanguardia premiate all'Innovation Challenge Lucio Mastroberardino. Le premiazioni dei vincitori del concorso si terranno il prossimo primo luglio durante la manifestazione che conta 161 espositori.
 

Technology Innovation Award per Braun

Il premio più importante - il Technology Innovation Award - va al sistema Vineyard Pilot Assistant - VPA di Braun Macchine Agricole, premiato per le "potenzialità di miglioramento delle gravose operazioni di gestione sulla fila, con aumento della precisione, della velocità e dell'ergonomia".

Sistema di autoposizionamento degli attrezzi abbinati al trattore, VPA gestisce il funzionamento degli implement durante il lavoro consentendo al viticoltore di concentrarsi solo sulla guida. Inoltre, grazie ad un dispositivo di raccolta dati nell'app Vineyard Cloud, la soluzione di Braun permette al cantiere di tracciare le operazioni e ottimizzare la gestione delle attività successive.
 

New technology, sette vincitori

Oltre al Technology Innovation Award, il Comitato tecnico scientifico del concorso 2021 ha assegnato sette premi New technology a innovazioni che migliorano la sostenibilità (ambientale ed economica) degli interventi tra i filari.

Premiati i trattori Serie Mistral 2 di Landini, dotati di nuovi motori Stage V e innovativi strumenti di telediagnosi, ma anche il TRG 10900R di Antonio Carraro, modello a ruote differenziate con baricentro basso che lavora senza problemi in presenza di pendenze laterali fino a 35 gradi.

Il riconoscimento New technology va anche al versatile portattrezzi interfilare di Sicma e all'Attrezzo 65 Livio Rapid di Mollificio Bortolussi che agevola il montaggio del gancetto Livio, uno tra i ganci più diffusi per l'ancoraggio del tutore al filo.

Altre soluzioni che hanno attirato l'attenzione del comitato sono il Saving System di CEA di Cornaglia - Agrimix, che consente la distribuzione localizzata del concime, e il progetto Dr.ag.on di Vantage Italia - Spektra Agri, che tramite droni rende possibili il monitoraggio di precisione e il trattamento sito specifico dei vigneti. Ideale per la viticoltura 4.0 anche la trappola a feromoni di Isagro che attraverso un sistema sperimentale di riconoscimento delle immagini permette il monitoraggio automatico e a distanza degli insetti catturati.