Irritec alla conquista del Perù

Con l'apertura di una nuova sede nel Paese sudamericano, il Gruppo sostiene l'agricoltura locale promuovendo l'adozione dell'irrigazione a goccia e della fertirrigazione

irritec-sede-peru-2021.jpg

Irritec rafforza la sua presenza in America Latina
Fonte foto: Irritec

Supportare gli agricoltori di ogni parte del mondo con soluzioni di irrigazione di precisione. Questo uno degli obiettivi di Irritec che - con quindici filiali internazionali e oltre 15mila esperti sparsi per il pianeta - apre ora una nuova sede in Perù consolidando la sua presenza in Sud America, dove è già presente con filiali in Brasile, Messico e Cile.

Irritec Perù garantirà ad operatori ed agronomi un servizio ancora più completo ed efficiente, offrendo assistenza durante le fasi di installazione, post vendita e formazione tramite i corsi in loco di Irritec Academy. Inoltre, la sede promuoverà l'uso dell'irrigazione a goccia e della fertirrigazione nel Paese che è tra i maggiori produttori mondiali di frutta e ortaggi. L'America Latina e i Caraibi assicurano, infatti, il 14% della produzione di cibo a livello globale e il 45% del commercio agroalimentare internazionale netto, con una percentuale di occupati che sfiora il 50% (dati Fao, aprile 2021).

"Con una superficie di 2.700 metri quadrati, Irritec Perù contribuirà alla creazione di un polo strategico per l'intera area, funzionale a favorire lo sviluppo economico e a sostenere l'agricoltura locale" dichiara Sergio Cornu, direttore commerciale Irritec per Cile e Perù.

La sede permetterà al Gruppo di mettere il proprio know how al servizio del settore primario, ma anche dell'industria mineraria peruviana. Forte di un'esperienza di oltre 45 anni, Irritec fornirà raccordi e tubi in polietilene per le attività di estrazione.