KUHN CCI Connect Pro e Venta insieme per un lavoro smart

La nuova tecnologia per l'agricoltura 4.0 rende le seminatrici combinate pneumatiche del brand connesse e monitorabili a distanza. La qualità di semina aumenta in modo impressionante

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-cci-connectpro-2021.jpg

KUHN CCI Connect Pro permette di compiere un salto di qualità nel precision farming
Fonte foto: Kuhn Italia

L'Unione europea chiede un cambio di passo al settore primario. Per lavorare in modo più smart con benefici importanti in termini di controllo delle operazioni, redditività e tracciabilità, le imprese agricole italiane possono ora investire in macchine di alta qualità conformi ai requisiti dell'agricoltura 4.0 usufruendo del credito d'imposta, cumulabile con il bando Isi.

Dalle grandi potenzialità, le tecnologie 4.0 permettono alle aziende di riconoscere in automatico le attrezzature al lavoro, monitorare costantemente le varie attività a distanza, tracciare ogni cosa con una conseguente gestione corretta dei costi e valutare al meglio il rendimento dei terreni, l'importanza dei clienti, la resa delle risorse e gli investimenti. La semplificazione delle operazioni e la massimizzazione delle performance sono garantite.
 

Agricoltura 4.0 by KUHN

Soluzione 4.0 user friendly è la nuova tecnologia CCI Connect Pro di KUHN che - frutto dell'esperienza maturata in anni di collaborazione con importanti realtà - rientra nel progetto di connettività del Gruppo e completa le funzioni già disponibili tramite l'Isobus ed i terminali CCI 800 o CCI 1200, permettendo di entrare in una nuova dimensione di precision farming.
 
KUHN CCI Connect Pro include quattro funzioni
KUHN CCI Connect Pro include quattro funzioni

Utilizzare CCI Connect Pro è facile: basta collegare il proprio terminale CCI ad internet. Così facendo, sarà possibile trasmettere i dati da remoto ed usufruire delle quattro funzionalità del sistema: Remote View, EasyTransfer, Agrirouter ready e Online CCI Update.

Remote View consente, attraverso l'account MyKUHN, di visualizzare lo schermo del CCI del trattore su Pc, tablet o smartphone, controllando lo stato dei lavori e supportando il driver da remoto senza dover andare in campo. Con EasyTransfer (accessibile per tre anni e rinnovabile mediante un codice), si possono invece trasferire i file zip contenenti le mappe di prescrizione - in formato SHP o ISOXML - e le istruzioni sul CCI collegato ad Agrirouter, ovunque si trovi, per poi ricevere in ufficio i file relativi all'attività completata, utilissimi per la gestione successiva delle attività.

Dal canto suo, la funzione Agrirouter ready permette ai CCI - compatibili con la piattaforma Agrirouter per lo scambio dati sicuro - di dialogare con altri terminali e software collegati alla piattaforma. Diversamente, grazie ad Online CCI Update, ogni CCI visualizza una notifica quando è disponibile una nuova versione del software consentendo al driver di avviare l'aggiornamento.
 

Trasferimento di mappe semplice con la funzione EasyTransfer del KUHN CCI Connect Pro
 

CCI Connect Pro, aiuto dalla lavorazione all'irrorazione

L'esclusiva tecnologia è disponibile per tutte le attrezzature Isobus di KUHN dotate di funzione Task Control e quindi capaci di leggere i dati di una mappa di prescrizione mentre lavorano. Possono connettersi al centro aziendale l'aratro Vari-Master L Smart Ploughing e le seminatrici VentaEspro e Espro RCMaxima 3, Planter 3 e Kosma.

Altre macchine che possono lavorare con CCI Connect Pro sono la tramoggia frontale TF 1512 e le barre di semina BTF 3030, BTFR 4000, 5000, 6030 e CSC 6000 (solo se combinate con TF 1512), ma anche lo spandiconcime Axis, le irroratrici portate Deltis 2Altis 2 e trainate Lexis e Metris. Tutti gli attrezzi con la soluzione di connettività hanno i requisiti per accedere agli incentivi 4.0.
 
CCI Connect Pro disponibile sulle Venta e su altre seminatrici Isobus di KUHN
CCI Connect Pro disponibile sulle Venta e su altre seminatrici Isobus di KUHN
 

Serie Venta: ora anche connessa

Focalizziamo l'attenzione sulle seminatrici combinate pneumatiche Isobus Venta 1010, 1020 e 1030 che - disponibili solo con larghezza operativa di tre metri in Italia - hanno sempre garantito una semina di qualità in ogni condizione. Ora, con CCI Connect Pro, fanno un ulteriore passo avanti sul fronte della semplicità d'uso e della precisione di lavoro.

Le Venta - abbinate a erpici rotanti HR 1020, 1030 e 1040 per le semine ad alta velocità su terreni leggeri o a preparatori CD 1020 (con 24 o 28 dischi dentati e montati a coppia) - sono proposte in versione Quantron S2 oppure Isobus con terminali CCI 800 e 1200. La versione Isobus con funzioni Universal Terminal, Task Control Basic e Task Control Section Control può usufruire delle funzionalità del CCI Connect Pro.
 
KUHN Venta 3020 con HR 3040 dialoga con il centro aziendale grazie a CCI Connect Pro
KUHN Venta 3020 con HR 3040 dialoga con il centro aziendale grazie a CCI Connect Pro

I tre modelli hanno in comune il dosatore volumetrico Venta ad azionamento elettrico e la tramoggia da 1.500 o 1.800 litri, ma si differenziano tra loro per il tipo di barra di semina: elemento a falcione sulla 1010, a doppio disco sulla 1020 e SeedFlex sulla 1030. Tutti permettono di regolare con facilità dalla cabina la profondità di lavoro dell'erpice e l'altezza della barra livellatrice (per via idraulica), come pure la profondità di semina e la pressione dell'erpice copriseme.

Semplice da gestire anche la modulazione della dose che - eseguita dal dosatore Venta - viene condotta in base alle mappe di prescrizione oppure in maniera manuale, tramite un tasto posizionato dietro alla macchina per l'avvio del controllo della portata. Le regolazioni intuitive consentono alle Venta di adattarsi rapidamente alle condizioni variabili degli appezzamenti e di garantire emergenze rapide ed omogenee.