Irritec, in prima linea per le vaccinazioni

L'azienda darà la possibilità ai suoi dipendenti di vaccinarsi nel nuovo hub di Capo d'Orlando (Me), realizzato con il contributo della stessa Irritec

irritec-hub-vaccinale-2021.jpg

Centro vaccinale di Capo d'Orlando, frutto di una sinergia tra enti pubblici ed imprese
Fonte foto: Irritec

In questo periodo stanno partendo le vaccinazioni in diverse aziende italiane. Oltre ad alcune case costruttrici di mezzi agricoli, anche Irritec - impresa siciliana specializzata nella produzione di soluzioni per l'irrigazione - ha scelto di avviare una campagna vaccinale per i suoi dipendenti.

"Da sempre, la salute e il benessere del personale e della comunità vicina sono una priorità per noi" afferma il management di Irritec, che in passato ha fatto diverse donazioni per la lotta al coronavirus. "Adesso dobbiamo essere protagonisti di una nuova ripartenza, rinnovando il nostro impegno in ambito sociale. Perciò forniremo ai dipendenti disposti a vaccinarsi un'assistenza completa".

Le inoculazioni verranno effettuate in un'area dedicata all'interno del nuovo hub vaccinale di Capo d'Orlando (Me), l'unico in Sicilia realizzato grazie ad una stretta sinergia pubblico privata che ha visto Irritec, Eurofood e Cpr Consulting collaborare con le amministrazioni e gli enti sanitari locali.

"La campagna di vaccinazione del personale seguirà le vigenti disposizioni in materia, dettate dai protocolli nazionali: i primi ad essere vaccinati saranno gli over sessanta e i soggetti più fragili, cui seguiranno gli over cinquanta" fa sapere l'azienda. "L'iniziativa interesserà prima i dipendenti delle sedi siciliane e residenti in Sicilia per poi, non appena possibile, coinvolgere i team fuori regione".