Kubota Innovation Center Europe: un anno di successi

Tra i traguardi già raggiunti dal centro il completamento del team, il consolidamento della posizione in Aef, la collaborazione con Aurea Imaging e Wur, l'investimento in Trapview

kubota-ice-aurea-imaging.jpg

Accordo tra Kubota Innovation Center Europe ed Aurea Imaging
Fonte foto: Kubota

Il Kubota Innovation Center for Europe (ICE) festeggia un anno di vita. Aperto il primo luglio 2019 vicino al quartier generale europeo del Gruppo a Nieuw-Vennep (Paesi Bassi), promuove l'open innovation e favorisce la creazione di nuove imprese, prodotti e servizi nei settori di attività di Kubota.

"Un primo anno estremamente emozionante che, partito da zero, ha già dato risultati consistenti" commenta Peter van der Vlugt, general manager, chief technology officer del centro e presidente dell'Aef.
 

Buona partenza... in gruppo

Partito da solo, van der Vlugt - grazie all'aiuto di un collega giapponese unitosi in un secondo momento e alla squadra Kubota Talent Acquisition - nell'arco di cinque mesi ha completato il team, oggi coeso, dinamico e lanciato verso nuovi traguardi.

Per creare un proficuo processo di innovazione, l'ICE ha puntato sulla ricerca del potenziale tecnico, sullo studio delle esigenze del mercato e sul know how interno. Un importante ruolo ha la stretta collaborazione con Kverneland Group.
 

Innovazione, al galoppo anche in un anno impegnativo

Nonostante la pandemia da coronavirus, il lavoro è proseguito virtualmente e lo spirito di squadra ha permesso di andare avanti con entusiasmo.

Di recente costituzione è l'ufficio satellite presso la Wageningen university & research (Wur), leader nel mondo nei settori dell'alimentazione e della produzione alimentare, dell'ambiente, della salute, dello stile di vita e dei mezzi di sussistenza.