Un sogno di trattore o il trattore dei sogni?

Presentato a Kyoto il nuovo X tractor Kubota, un concept full electric che utilizza l'intelligenza artificiale per prendere decisioni operative in campo

Contenuto promosso da Kubota, Kubota Europe S.a.s. - Filiale Italiana
copia-di-concept-tractor1.jpg

'X tractor - cross tractor' Kubota esposto a Kyoto
Fonte foto: Kubota

Kubota compie 130 anni e, mezzo secolo dopo la presentazione del suo primo trattore in assoluto all'esposizione mondiale giapponese di Osaka (Expo '70) nel 1970, festeggia portando il nuovo concept X tractor - cross tractor ad un'esposizione di nuovi prodotti tenutasi a Kyoto il 15 e 16 gennaio scorsi.

Dotato d'intelligenza artificiale (AI) e di tecnologia elettrica, il "Dream Tractor" è completamente autonomo e rappresenta il futuro in agricoltura per il quale Kubota intende continuare a sviluppare prodotti intelligenti e dotati di tecnologie innovative. L'obiettivo è affrontare le sfide future, soprattutto in Giappone dove un'agricoltura intelligente è la risposta alla mancanza di manodopera e alla limitata efficienza operativa.
 

IA e sistemi elettrici

Passo dopo passo Kubota, dal lancio dei trattori AGRIROBO nel 2017, ha continuato a sviluppare una gamma di macchinari autonomi arrivando al nuovo concept che affianca al design armonico e futuristico l'uso dell'intelligenza artificiale, capace di individuare i lavori da compiere e di intervenire prontamente sulla base dei dati meteorologici e del tasso di crescita della coltura.

Agrirobo di Kubota

Inoltre X Tractor può condividere in tempo reale i dati raccolti con altre macchine direttamente dal campo. L'alimentazione è 100% elettrica grazie a pile a ioni litio e pannelli solari.
Anche i cingoli non sono banali cingoli ma oltre a poter adattare la forma al tipo di operazione da svolgere, hanno un motore elettrico integrato in ciascuna ruota così da modificare la velocità in modo indipendente e offrire un raggio di sterzata ridotto.