Mother Regulation: novità per le attrezzature

Nuove regole in arrivo per l'Italia che riguardano gli implement portati, semiportati e trainati: se ne parla in occasione di Fieragricola, venerdì 31 gennaio prossimo all'interno del convegno organizzato da FederUnacoma, Unacma e Cai, con l'adesione di Uncai

Info aziende
convegno-mr-fieragricola-2020.jpg

Mother Regulation 2 anni dopo. Le novità per l'Italia a Fieragricola venerdì 31 gennaio 2020
Fonte foto: FederUnacoma

"Mother Regulation, 2 anni dopo: in arrivo nuove regole in Italia per attrezzature portate, semiportate e trainate", questo il titolo del convegno promosso nell'ambito di Fieragricola 2020 (29 gennaio - 1° febbraio a Verona) da FederUnacoma, Unacma e Cai.

I lavori inizieranno alle 14:00 di venerdì 31 gennaio presso la Sala Puccini di VeronaFiere e, fanno sapere gli organizzatori, è meglio prenotarsi perché i posti in sala sono limitati.

"Sono già passati due anni da quando la Mother Regulation è diventata il principale riferimento legislativo per l'omologazione delle macchine agricole in Europa" spiega FederUnacoma. "Un provvedimento che, proprio per la sua complessità, ha creato non poca confusione ad ogni livello di filiera presentando aspetti di non facile armonizzazione con le previgenti regole nazionali".

Obiettivo dell'incontro è ripercorrere brevemente questi due anni per poi approfondire il contenuto della circolare del ministero dei Trasporti riguardante la circolazione su strada delle attrezzature portate, semiportate e trainate. Circolare che si preannuncia essere "decisamente impattante a tutti i livelli" spiega l'associazione nazionale dei costruttori di macchine agricole che, per questo, suggerisce agli attori di filiera di "approfondire e ben comprenderne i contenuti per tempo, per poter operare sul territorio con chiarezza e nel pieno rispetto delle regole".

Tra i relatori, moderati da Gianni Di Nardo (Unacma), Lorenzo Iuliano e Domenico Papaleo (FederUnacoma), Rodolfo Catarzi (Unacma) e Roberto Guidotti (Cai). A margine dell'incontro i tecnici saranno disponibili a rispondere alle domande dei presenti.

Per informazioni e prenotazioni scrivere a lorenzo.iuliano@unacoma.it.

All'evento ha aderito anche Uncai.
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 214.196 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner