Meccanizzazione per la gestione dei corsi d'acqua in aree rurali

La giornata dimostrativa si terrà all'azienda dimostrativa "Diana" Bonisiolo di Mogliano veneto (Tv) il 23 ottobre 2019

20191023-meccanizzazione-giornata-dimostrativa.png

Mogliano veneto (Tv), 23 ottobre 2019

Il prossimo 23 ottobre all'azienda dimostrativa "Diana" Bonisiolo di Mogliano veneto (Tv) è in programma la giornata dimostrativa sulla Meccanizzazione per la gestione dei corsi d'acqua in aree rurali. In occasione dell'evento si terranno dimostrazioni di macchine per la gestione dei corsi d'acqua nel rispetto dell'ambiente e della sicurezza idraulica.

Il verificarsi di eventi climatici estremi (precipitazioni di forte intensità, prolungati periodi di caldo e siccità) ha posto ulteriormente all'attenzione del mondo agricolo, ma anche della più ampia opinione pubblica, il tema della gestione della rete idraulica.

La manutenzione dei corsi d'acqua è finalizzata al ripristino o conservazione dell'efficienza idraulica, del drenaggio dei terreni circostanti e del deflusso delle portate di piena, ma un grande interesse è posto all'efficienza dell'ecosistema agrario, nell'equilibrio florofaunistico, nel contenimento del rilascio dei nutrienti, anche grazie al mantenimento e sviluppo di una vegetazione erbacea e arbustiva lungo le rive sia dei corsi d'acqua consortili sia di quelli aziendali.

La giornata dimostrativa in campo, organizzata in collaborazione con il Consorzio di Bonifica "Acque risorgive", permetterà di vedere in azione le più moderne attrezzature per conciliare una gestione ecologicamente compatibile della vegetazione lungo le rive, la manutenzione della sezione di alveo, il minimo impatto ambientale, la sicurezza dell'operatore, la salubrità dell'ambiente.

Scopri i dettagli della giornata sulla meccanizzazione

La partecipazione alla sola Giornata dimostrativa è ad accesso libero ma per una migliore organizzazione è richiesta la registrazione a questa pagina

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.640 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner