Enovitis in campo: tecnologia al servizio della viticoltura

Appuntamento i prossimi 20 e 21 giugno a Montepulciano (Si), presso la Tenuta Trerose, con un ricco programma di convegni e workshop. E anche quest'anno torna l'iniziativa Vota in Vigneto dell'Uiv e Macgest.com

tenuta-trerose-giu-2019-fonte-enovitis-in-campo.jpg

Tenuta Trerose, 20-21 giugno 2019
Fonte foto: Enovitis in Campo

"Enovitis in Campo è ormai un punto di riferimento per il settore della viticoltura e dell'enologia italiane e internazionali. Al centro del convegno di quest'anno sarà protagonista il rapporto tra la vite e il suolo, luogo d'origine della vite e quindi del vino, dove si concentrano i problemi di gestione del vigneto in funzione dei cambiamenti climatici e della crescente esigenza di caratterizzazione dei vini. Un tema particolarmente caro al contesto che ospiterà quest'anno la manifestazione, Montepulciano, patria del Vino Nobile e uno dei territori a maggiore vocazione vitivinicola nel paese".

Così Paolo Castelletti, segretario generale dell'Unione italiana vini, lancia la quattordicesima edizione di Enovitis in campo, la fiera itinerante in programma i prossimi 20 e 21 giugno a Montepulciano (Siena) tra i filari della Tenuta Trerose, estesa su cinque colli per oltre duecento ettari fra vigneti, oliveti e seminati ai confini della Toscana con l'Umbria e il Lago Trasimeno.

Due giorni di prove sul campo dei macchinari più avanzati e della tecnologia al servizio della viticoltura, con un ricco programma di workshop, dibattiti e incontri.


Il programma

Come da tradizione, saranno premiati i vincitori del Technology innovation award, rinnovato nelle sue modalità grazie alla collaborazione con Vinidea e che ha coinvolto nella selezione dei vincitori il grande pubblico degli enologi e dei tecnici di Enoforum.

"Terre di frontiera: suolo - vitigno nella sfida della qualità e del cambiamento climatico - esperienza di Sangiovese nel Vino Nobile di Montepulciano", è il titolo del convegno centrale della manifestazione, organizzato da Il Corriere Vinicolo in collaborazione con il Consorzio Vino Nobile di Montepulciano, in programma giovedì 20 giugno dalle ore 11:00.

L'incontro, che vuole esplorare le dinamiche del rapporto tra vitigno e suolo, analizzando l'esperienza del Sangiovese nel territorio del Vino Nobile di Montepulciano, vedrà la partecipazione del presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano e dell'assessore all'Agricoltura della Regione Toscana Marco Remaschi.
Durante il dibattito, introdotto da Giulio Somma, direttore de Il Corriere Vinicolo e moderato da Gioacchino Bonsignore (Mediaset Tg5), interverranno esponenti della ricerca scientifica come Attilio Scienza e Lucio Brancadoro dell'Università degli studi di Milano, Diego Tomasi del Crea - Centro di viticoltura ed enologia ed Edoardo A.C. Costantini e Riccardo Velasco del Crea.

Subito dopo si terrà la tavola rotonda "Suolo e vitigno: testimonianze in campo", dove verranno messe a confronto diverse esperienze dei produttori di Vino Nobile, con gli interventi dell'enologo Riccardo Cotarella e dei rappresentanti di alcune delle principali aziende italiane.
In più, nel pomeriggio, a completamento del convegno, si svolgerà "Carattere dei suoli e analisi organolettica: dodici etichette a confronto", una degustazione guidata a cura di Daniele Cernilli (DoctorWine) e Yiannis Karakasis (Master of Wine).

Ma non solo. La giornata di giovedì tratterà anche il tema "Strategie nutrizionali e difesa naturale della vite con biostimolanti fogliari a base di estratti di alghe marine", a cura di Olmix sa.
Alle 14:00 appuntamento con Isagro Spa per parlare del mal dell'esca della vite e spazio anche al "Progetto Nutripreciso: un esempio di applicazione dell'irrigazione e della concimazione di precisione in viticoltura".
A seguire, "La gestione della nutrizione idrico-minerale del vigneto in conduzione biologica" con Haifa Italia Srl, "Nuova sensistica per una viticoltura intelligente" in collaborazione con l'ambasciata di Israele e, per concludere la giornata, spazio alle piattaforme digitali a cura di Dagri - Università di Firenze.

La giornata di venerdì partirà invece con l'analisi dei progetti europei Innoseta, Optima e Perfect, a cura del Disafa - Università di Torino e proseguirà con "Il microbioma del suolo: dalla ricerca ai risultati in campo", con Bluagri Srl.
A seguire il convegno a cura di Agricola internazionale Srl dal titolo "Strategia di difesa alla luce della nuova normativa rame - Prev-Am Plus, insetticida fungicida polivalente".
Alle ore 11:00 "Focus vite - Nuove tecniche di gestione sostenibile del vigneto" a cura di Image Line in collaborazione con Le Donne della Vite. E per finire la mattinata si concluderà con l'incontro dedicato alla concimazione della vite con Nitrophoska a cura di Eurochem Agro Spa e l'incontro con al centro le metodologie e gli strumenti per l'azienda vitivinicola a cura di Sistemi Spa.

Visita questa pagina per consultare il programma completo della manifestazione.


Vota in Vigneto

Nei due giorni della fiera itinerante torna Vota in Vigneto, l'iniziativa organizzata dall'Unione italiana vini e Macgest.com che ha l'obiettivo di focalizzare l'attenzione del visitatore verso una specifica categoria merceologica presente durante la manifestazione.

Viticoltori, tecnici e imprenditori presenti, dopo aver visionato i modelli partecipanti all'iniziativa, avranno infatti la possibilità di esprimere il proprio parere sui modelli.

Nello specifico, focus dell'edizione 2019 saranno le attrezzature per la lavorazione del terreno, ovvero quelle che hanno a che fare con la manipolazione meccanica del terreno agrario durante il ciclo produttivo del vigneto e le attrezzature per la gestione del soprassuolo, cioè quelle che hanno a che fare con la vegetazione.

La votazione avverrà sia tramite attrezzature informatiche che mediante la compilazione di schede presso lo stand Image Line/Macgest.com - Vota in Vigneto localizzato nel Vigneto A - 5A.

Accanto all'elezione di un vincitore per ciascuna categoria, verrà data anche una menzione speciale come Top seller al marchio che riceverà il maggior numero di risposte alla domanda "Qual è stato il tuo ultimo acquisto?".
 
Logo Vota in Vigneto

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.641 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner