Cai, la carta d'identità

Nata ufficialmente il 27 maggio 2017, la Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani unisce Unima e Confai

Contenuto promosso da CAI - Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani, Confai - Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani, UNIMA - Unione Nazionale Imprese di Meccanizzazione Agricola
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

caiconfederazione-agromeccanici-e-agricoltori-italiani.jpg

Nasce CAI la confederazione agromeccanici italiani
Fonte foto: CAI - Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani

La nascita di Cai - Confederazione agromeccanici e agricoltori italiani lo scorso 27 maggio ridisegna una parte del panorama della meccanica nazionale legata al contoterzismo, cancellando di fatto le due sigle sindacali Unima e Confai confluite, appunto, nella nuova Confederazione.

Ma vediamo quali sono le figure che ne costituiscono lo scheletro.
 

Presidente e vicepresidente

Nominato alla presidenza, Gianni Dalla Bernardina è un imprenditore di 62 anni già presidente dell’Associazione provinciale delle imprese di meccanizzazione agricola della provincia di Verona e di Veronamercato dal 2015.
Membro di giunta della Camera di Commercio di Verona, Bernardina era vicepresidente di Unima e presidente della Federazione del Veneto delle imprese di meccanizzazione agricola.

In qualità di vicepresidente vicario, Sandro Cappellini (69 anni) lascia i ruoli di direttore di Confai Mantova e coordinatore nazionale di Confai. Cappellini è, inoltre, consigliere della Fondazione Università di Mantova e consigliere della Camera di commercio di Mantova.
 

Consiglio direttivo

  • Gianni Dalla Bernardina: presidente
  • Sandro Cappellini: vicepresidente


Consiglieri

Silvano Ramadori (Macerata), Leonardo Bolis (Bergamo), Massimo Alberghini Maltoni (Modena), Marco Speziali (Mantova), Licia Gambini (Pisa), Giancarlo Ballerini (Grosseto), Michele Pedriali (Ferrara), Gianluca Ravizza (Asti), Carlo Feletto (Treviso), Fabrizio Zuccali (Brescia).
 

Collegio dei sindaci revisori

  • Presidente: Paolo Lucherini
  • Sindaco effettivo: Clemente Ballarini, Marco Perletti, Enzo Cattaneo, Massimo Modenesi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.263 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner