Matermacc: ad Eima arriva la nuova seminatrice MS8230

Meccanica agraria; seminatrici

di Massimiliano Rinaldo

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 2 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

matermaccms8230seminatricediprecisioneeima2016.jpg
MaterMacc, controllata del gruppo Lovol Arbos, sarà presente ad Eima con moltissime novità nel mondo delle operatrici per i trattamenti e le concimazioni. Non mancheranno certo però novità fra le seminatrici, operatrici che hanno reso celebre l’azienda di San Vito al Tagliamento.

Seminatrici MS 8230
Alla fiera di Bologna, a farla da padrona sarà la nuova seminatrice MS 8230 con nuovi elementi di semina strutturalmente rivisitati e serbatoi seme più capienti per una maggiore autonomia di lavoro.

Ad Eima, sarà presente nell’area esterna anche la seminatrice MS 8130 a 6 file con interfila di 75 cm dotata di serbatoio del concime da 800 litri con assolcatore a doppio disco e microgranulatore sulla fila.

Per l’occasione, MaterMacc presenterà anche una nuova tecnologia applicata alle proprie seminatrici: si tratta di R.E.D - Recovery Energy Depressure - il sistema che permette di utilizzare energia persa per ottenere la depressione atta a trattenere il seme sul disco di semina, eliminando l’albero cardanico.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Lovol Arbos Group

Autore:

Tag: eima macchine agricole semina

Temi caldi: Eima International 2016

Speciale: EIMA International 2016

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.193 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner