New Holland, l'innovazione passa dalle App

La casa costruttrice ha mantenuto la promessa fatta all'ultima Agritechnica: da marzo è possibile scaricare da App store e Android due applicazioni dedicate ai trattori Serie T7 Heavy Duty e alle mietitrebbie Serie CX8

Contenuto promosso da CNH Industrial Italia :: New Holland
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di CNH Industrial Italia :: New Holland.

onboard360t7hdapp.jpg

Le due nuove App New Holland
Fonte foto: New Holland - Cnh Italia

Se ad Agritechnica 2015 le App interattive New Holland Agriculture erano state una sorpresa, oggi sono una realtà.
Infatti, da marzo, è possibile accedere da dispositivi iOS e Android a due applicazioni, che, disponibili nella principali lingue europee, hanno lo scopo di informare gli utenti sugli ultimi nati in casa NH, sempre attenta a investire nelle nuove tecnologie.

In particolare, la App "T7 Heavy Duty Range" è dedicata alla gamma di trattori, lanciata lo scorso anno ad Hannover, mentre "OnBoard 360" è pensata per il T7 Heavy Duty e per la mietitrebbia Serie CX8, anch'essa lanciata alla scorsa Agritechnica. Entrambe le applicazioni sono disponibili per tablet e smartphone.

T7 HD: niente più segreti
L'App sviluppata per i T7 permette agli interessati di scoprire le diverse funzioni e applicazioni dei nuovi trattori mediante tre sezioni.
La prima offre una completa panoramica del trattore, la seconda ("A bordo") informa su tutti gli elementi della confortevole cabina di guida e la terza ("Al lavoro"), si concentra sulle prestazioni. Quest'ultima sezione fornisce informazioni su potenza, consumi e manovrabilità dei nuovi modelli T7, avvalendosi di testi, immagini e video appositamente scelti.
 
La prima sezione della App "T7 Heavy Duty Range"

Generazione CX e T7 HD: come essere a bordo
OnBoard 360 fa vivere agli utenti una vera e propria esperienza virtuale sulla nuova mietitrebbia CX8 o sul nuovo trattore T7.315. Gli interessati avranno l'impressione di essere davvero in campo, potendo osservare le dotazioni, salire a bordo, guidare e perfino utilizzare virtualmente le macchine.
Grazie a quest'esperienza a 360 gradi, oggi è facile comprendere l'efficiente funzionamento delle novità New Holland.