Deutz-Fahr - 'Top di gamma'

Speciale mietitrebbia - PDF da scaricare; in collaborazione con Macchine Trattori

Contenuto promosso da Editoriale Orsa Maggiore, Same Deutz-Fahr Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

macchine-trattori-mietitrebbia-deutz-fahr-56-collinare.jpg

Deutz-Fahr affianca alla sua collinare '5485 Ht Climber' da 185 cavalli un modello di potenza superiore, 250 cavalli, denominato '5660 Hts'. Si amplia quindi verso l'alto la gamma. Anche in termini di contenuti

 

Da Deutz-Fahr una nuova collinare. La gamma delle macchine da montagna proposta dal marchio tedesco fino al luglio scorso era praticamente composta da un solo modello, la raccoglitrice a cinque scuotipaglia '5485 CHt Climber' da 185 cavalli di potenza, prestazione operativa interessante, ma non del tutto in linea con quanto proposto dalla concorrenza. Da qui l'idea di affiancare alla '5485 Ht Climber' una mietitrebbia più potente mutuandone i contenuti dalla serie '56', i mezzi top di gamma della Casa. E' nata così la nuova '5660 Hts Climber', equipaggiata con un motore Deutz serie '2012' da 250 cavalli, in grado di compensare pendenze trasversali di 40 gradi e forte di un serbatoio per la granella da sette mila e 500 litri svuotabile in 88 secondi.

Dispone inoltre di un sistema di trazione integrale di tipo intelligente, in grado di gestire la propulsione posteriore solo quando necessario per ridurre i consumi e logorare poco i pneumatici. Automatico anche il controllo delle testate, disponibili in tre larghezze diverse da un minimo di quattro metri e 80 centimetri a un massimo di sei metri e 30 centimetri e le gestioni della pressione al suolo e della flottazione laterale della barra. [...]

 

Per leggere tutti i dettagli, scarica l'articolo a lato

Tratto da Macchine Trattori - settembre 2008

in collaborazione con Orsa Maggiore Edizioni

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.564 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner