EVENTO ONLINE - L'agricoltura come gestore del ciclo del carbonio

Il webinar, organizzato dalla Fidaf in collaborazione con Società Agriaria di Lombardia, si terrà il 22 ottobre 2021

ambiente-pianeta-green-albero-by-surasak-adobe-stock-750x500.jpeg

Venerdì 22 ottobre 2021, ore 17:00 (Foto di archivio)
Fonte foto: © Surasak - Adobe Stock

"L'agricoltura come gestore del ciclo del carbonio". È questo il titolo del webinar organizzato per il 22 ottobre 2021 alle 17:00 dalla Fidaf, Federazione Italiana dei Dottori in Agraria e Forestali, in collaborazione con la Società Agraria di Lombardia, che aprirà il 21esimo ciclo di Venerdì Culturali Fidaf.

Al centro dell'incontro online vi sarà la gestione del ciclo del carbonio, un fattore essenziale per la sostenibilità della vita stessa del nostro pianeta. Un pianeta ora popolato da sette miliardi e mezzo di esseri umani (destinati secondo le stime a diventare 10 miliardi entro trent'anni), che ricavano energia da fonti non metaboliche per gran parte delle loro esigenze, dagli spostamenti, al riscaldamento o condizionamento degli ambienti, alle più elementari necessità quotidiane.

Il ruolo dell'agricoltura nella gestione di questo ciclo assume una fondamentale importanza. A livello di comunicazione, di opinione pubblica e, di conseguenza, a livello di decisore politico, l'agricoltura e la zootecnia vengono quasi esclusivamente percepite come comparti che contribuiscono alle emissioni di anidride carbonica e di gas ad effetto serra (Ghg). Si tratta di una visione distorta e parziale, che trascura totalmente il ben più rilevante ruolo dell'agricoltura come l'unica attività umana che assorbe anidride carbonica attraverso la produzione di alimenti e sostanze organiche.

Nella prospettiva per cui i fabbisogni energetici, e quindi le emissioni derivanti da una popolazione così numerosa, potranno forse essere oggetto di limitazione (ma con quali effetti a livello economico e sociale?), ma non di eliminazione, diventa fondamentale migliorare la capacità dell'agricoltura di assorbire la maggior quantità di anidride carbonica emessa dalle altre attività umane. Avere una agricoltura più efficiente e non arretrata e caratterizzata da basse produttività diventa quindi fattore di equilibrio ambientale.

Il webinar, che tratterà inoltre di argomenti come la modellistica di misurazione di emissioni/assorbimenti e il ruolo dei tecnici, sarà accessibile previa registrazione a questo link.

Interverranno il presidente della Fidaf Andrea Sonnino, quello della Società Agraria di Lombardia Flavio Barozzi, e il professor Luigi Mariani, cui sarà affidata la relazione principale.

L'incontro online si colloca nell'ambito della convenzione recentemente sottoscritta da Fidaf e Società Agraria di Lombardia per la realizzazione di iniziative comuni in ambito scientifico, culturale e divulgativo.

Scarica la locandina del webinar "L'agricoltura come gestore del ciclo del carbonio"

Per il programma completo dei Venerdì Culturali Fidaf consultare questa pagina

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.461 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner