La violenza e le molestie nel mondo del lavoro: una convenzione per dire basta!

La convenzione promuove un'ampia protezione contro violenza e molestie, richiede che tutti i suoi aspetti integrino la prospettiva di genere e che prestino particolare attenzione a coloro che sono più vulnerabili o in situazioni di maggiore vulnerabilità. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

violenza-lavoro-molestie-lavoro-by-vitalii-vodolazskyi-adobe-stock-750x500.jpeg

I soggetti protetti dal nuovo strumento includono tutte le lavoratrici, i lavoratori e le altre persone nel mondo del lavoro (Foto di archivio)
Fonte foto: © Vitalii Vodolazskyi - Adobe Stock

Il 25 giugno 2021 è entrata in vigore la Convenzione del 2019 sulla violenza e le molestie nel mondo del lavoro (n. 190), convenzione adottata dall'Ilo, l'Organizzazione internazionale del lavoro il 21 giugno 2019 e attualmente totalmente ratificata da sei Paesi: Argentina, Ecuador, Fiji, Namibia, Somalia e Uruguay.

In Italia il 23 ottobre 2020 è stata presentata alla Camera dei deputati la proposta di legge C2207 sulla ratifica ed esecuzione della Convenzione n. 190 (C190) sull'eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro. Un simile progetto di ratifica (disegno di legge n. 1598 ) è oggetto di discussione al Senato della Repubblica. L'Italia sta anche portando avanti una serie di iniziative che includono la revisione del Codice sulle pari opportunità e del Testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, come pure delle proposte di legge in materia di violenza psicologia e di sicurezza per gli esercenti le professioni sanitarie.
Queste iniziative offrono l'opportunità immediata di integrare alcune disposizioni della convenzione senza dover procedere alla produzione di nuovi testi legislativi. Dovrebbe essere in corso il procedimento di completamento della ratifica, essendo stata approvata dal Parlamento lo scorso gennaio: Gazzetta Ufficiale n.20 del 26 gennaio 2021 - legge 15 gennaio 2021.

La convenzione promuove un'ampia protezione contro violenza e molestie, richiede che tutti i suoi aspetti integrino la prospettiva di genere e che prestino particolare attenzione a coloro che sono più vulnerabili o in situazioni di maggiore vulnerabilità. I soggetti protetti dal nuovo strumento includono tutte le lavoratrici, i lavoratori e le altre persone nel mondo del lavoro. Estendendo la sua portata al mondo del lavoro, essa guarda con lungimiranza alla natura mutevole del mercato del lavoro, andando oltre il luogo di lavoro fisico, come tradizionalmente inteso, includendo tutti i settori economici e le circostanze (in occasione di lavoro, in connessione con il lavoro o che scaturiscono dal lavoro) in cui possono verificarsi fattispecie di violenza e molestie.

Nessuna singola misura di politica o nessuna istituzione separatamente può porre fine alla violenza e alle molestie nel mondo del lavoro. È necessario un approccio che abbracci i diversi tipi di legislazione in maniera coerente e preveda l'azione coordinata di tutte le istituzioni competenti. Questo richiede la definizione di un quadro organico che includa la legislazione del lavoro, le politiche sulle pari opportunità e non discriminazione, la legislazione sulla salute e sicurezza sul lavoro e, ove rilevante, la legislazione penale. L'applicazione di questo approccio integrato favorisce la trattazione organica della materia piuttosto che "per tipo di violenza e molestie" o per "gruppo di lavoratori/trici".

I benefici derivanti dalla ratifica della C190:
  • dare impulso ad una politica nazionale di prevenzione e contrasto della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro;
  • espandere l'efficacia delle iniziative già in corso;
  • dare maggior fiducia alle lavoratrici e ai lavoratori nel riportare e denunciare i casi di violenza e molestie.
 

Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it
 

Sito internet:  www.231academy.com

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: 231Academy

Autore:

Tag: leggi e decreti lavoro agricolo salute

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 264.256 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner