Nord Italia, risorse per prodotti di qualità, apicoltura e barbabietole

Contributi in arrivo per i regimi di qualità in Piemonte, risorse per l'apicoltura in Friuli Venezia Giulia e un contributo a ettaro in Emilia-Romagna per il settore delle barbabietole

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

barbabietole-campo-by-pavlobaliukh-adobe-stock-750x500.jpeg

Contributo fino a 150 euro a ettaro per il settore bieticolo
Fonte foto: © pavlobaliukh - Adobe Stock

Regimi di qualità, apicoltura, bieticoltura. Questi i focus dell'ultima settimana al Nord Italia, dove sono stati pubblicati nuovi bandi per contributi e risorse in favore del settore agroalimentare e dell'apicoltura. Interessante il contributo a ettaro per la barbabietola in Emilia-Romagna.
 

Piemonte

Psr, 1,8 milioni di euro per i regimi di qualità
La Regione Piemonte ha aperto il bando di sostegno alle aziende agricole che intendono aderire ai regimi di qualità dei prodotti agroalimentari. Rientrano nei parametri i prodotti Dop, Igp, Stg, vini Doc e Docg, sistemi di qualità nazionale per la zootecnia, Sqnpi e produzione biologica. La dotazione finanziaria complessiva è di 1,8 milioni di euro, con l'assegnazione fino a un massimo di 3mila euro di contributi per ciascun beneficiario per cinque anni. "Si tratta di un sostegno per i nostri agricoltori che scelgono di produrre cibo e vini di qualità - sottolinea l'assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte Marco Protopapa - e affrontano costi aggiuntivi per ottenere le certificazioni. Attraverso i marchi di qualità valorizziamo le eccellenze agroalimentari regionali, rafforzando il loro posizionamento sui mercati e rispondiamo ai consumatori attenti che chiedono garanzie". Il bando scade il 31 agosto 2021.
 

Friuli Venezia Giulia

Apicoltura, contributi per le aziende fino a 25mila euro
La Giunta regionale ha approvato il Regolamento per confermare il proprio sostegno a favore dell'apicoltura. "La Regione mette a disposizione degli operatori gli strumenti necessari per superare un periodo complicato come quello attuale, puntando alla promozione del comparto, che risulta essenziale per l'ambiente rurale e non solo - sottolinea l'assessore all'Agricoltura della Regione Friuli Venezia Giulia Stefano Zannier - il nuovo Regolamento innalza il massimale dell'importo inerente i contributi concedibili alle aziende per ciascun intervento da 15mila a 25mila euro. Abbiamo stabilito anche di semplificare la procedura di fruizione dei contributi per garantire una maggiore economicità ed efficienza nell'attività di rendicontazione, a vantaggio dei beneficiari ma anche della funzionalità dell'apparato regionale".
 

Emilia-Romagna

Barbabietola da zucchero, 1,5 milioni di euro per aiutare gli agricoltori
Via libera dalla Giunta regionale allo stanziamento di 1,5 milioni di euro per le imprese agricole del territorio, che potranno essere presentate sul 2021, per ottenere un contributo economico fino a un massimo di 150 euro a ettaro. La misura mira a sostenere una coltura che attraversa un momento di forte difficoltà a causa del prezzo dello zucchero che ha raggiunto i minimi storici in seguito alla cessazione delle quote zucchero. "Un sostegno concreto che dimostra la nostra fattiva vicinanza ai bieticoltori del territorio, specialmente in questo momento delicato dal punto di vista commerciale - sottolinea l'assessore all'Agricoltura della Regione Emilia-Romagna Alessio Mammi - l'auspicio è che con lo sforzo di tutti la bieticoltura possa continuare a essere stabilmente presente nei nostri ordinamenti colturali, tenendo conto anche dell'importanza che riveste sotto il profilo ambientale e a difesa della qualità dei terreni". Le domande dovranno essere presentate entro il 30 giugno 2021 attraverso il sistema informativo Sop messo a disposizione da Agrea.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 266.246 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner