Ismea, al via "Più impresa - Imprenditoria giovanile in agricoltura"

Misura dedicata ai giovani che intendono subentrare nella conduzione di un'azienda agricola o che sono già attivi in agricoltura da almeno due anni e intendono migliorare la competitività della loro impresa. A cura di CICA Bologna, Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese

231 Academy CICA Bologna di 231 Academy CICA Bologna

ragazzo-giovane-giovani-by-goodluz-fotolia-750.jpeg

Il nuovo portale 'Più impresa' è aperto dal 30 aprile 2021 (Foto di archivio)
Fonte foto: © Goodluz - Fotolia

Sul sito di Ismea si è aperto il 30 aprile 2021 il nuovo portale "Più impresa" dedicato all'imprenditoria giovanile, con l'estensione sull'intero territorio nazionale del contributo a fondo perduto fino al 35% della spesa ammissibile.

Al contributo resta abbinato il mutuo a tasso zero di importo fino al 60% dell'investimento.

La misura è dedicata ai giovani che intendono subentrare nella conduzione di un'azienda agricola o che sono già attivi in agricoltura da almeno due anni e intendono migliorare la competitività della loro impresa.

Nelle more della pubblicazione del decreto attuativo di cui all'art. 43-quater del cosiddetto "decreto Semplificazioni", ogni domanda sarà istruita utilizzando per l'intero territorio nazionale le disposizioni relative alla misura "Resto al Sud", con due novità: estensione a 41 anni non compiuti dell'età dei richiedenti; riduzione della percentuale di garanzia dal 120% al 100% dell'importo del mutuo agevolato.
 


Assistenza tecnica e servizi per lo sviluppo delle imprese 
nei seguenti settori
Agricoltura
 Progettazione e Sviluppo 
Finanziamenti pubblici agevolati
Organizzazione Aziendale
Energie Rinnovabili
Sito internet:  www.cicabo.it

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: C.I.C.A. Bologna

Autore:

Tag: giovani leggi e decreti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.451 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner