Nord Italia, finanziamenti per la lotta alla spreco alimentare e consulenza agricola

In Emilia Romagna va avanti con ottimi risultati il progetto Lowinfood per ridurre gli sprechi di prodotto fresco, mentre in Veneto sono stati finanziati 8 milioni per la consulenza agricola alle imprese

Lorenzo Pelliconi di Lorenzo Pelliconi

spreco-alimentare-rifiuti-bidone-by-highwaystarz-adobe-stock-750x500.jpeg

Grande lavoro in Emilia Romagna per la lotta allo spreco alimentare
Fonte foto: © highwaystarz - Adobe Stock

Lotta allo spreco e consulenza agricola al centro delle ultime novità del Nord Italia. In Emilia Romagna bel successo per il progetto Lowinfood, in avanzamento con partner di tutta Europa per ridurre gli sprechi di cibo, mentre in Veneto sono in arrivo nuovi fondi Psr per il sostegno alla consulenze per le imprese agricole.
 

Emilia Romagna

Alimentare, Regione all'avanguardia contro lo spreco alimentare
Lowinfood
è il progetto della Regione Emilia Romagna sulla lotta agli sprechi nelle filiere alimentari. Un progetto finanziato con 6 milioni di euro dalla Commissione Ue, con la Regione in prima fila insieme a 26 partner europei, in sinergia per una diffusione di innovazioni di tipo tecnologico e gestionale per la riduzione delle perdite di cibo nel passaggio dal campo alla tavola. L'Emilia Romagna dal 2012 ad oggi è riuscita a recuperare 36mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli freschi.

"Ci stiamo distinguendo nel panorama nazionale ed europeo per la strategia adottata nel campo della sostenibilità alimentare - sottolinea l'assessore regionale all'Agricoltura Alessio Mammi - negli ultimi anni abbiamo svolto un lavoro importante lavoro con le scuole per allargare lo spazio del biologico nelle mense per i nostri ragazzi. Collaboriamo poi con i mercati agroalimentari all'ingrosso in diversi progetti sulla tracciabilità del cibo, la riduzione degli sprechi, il reimpiego delle eccedenze alimentari. Per noi sostenibilità significa anche non lasciare indietro nessuno, con la partnership in questo progetto europeo di grande valenza".

Lowinfood andrà avanti per quattro anni e in questo modo la Regione Emilia Romagna può aspirare ad accreditarsi come modello di eccellenza nella gestione dei ritiri di mercato e di distribuzione delle eccedenze alimentari ai meno fortunati.
 

Veneto

Psr, 8 milioni di euro per la consulenza alle imprese agricole
La Regione Veneto ha deliberato un finanziamento da circa 8 milioni di euro nell'ambito del Psr per sostenere le imprese agricole nell'utilizzo dei servizi di consulenza da parte delle aziende agricole.

Il bando incentiva e dà un aiuto alle imprese nelle spese effettuate nell'ambito della consulenza, con la finalità di stimolarne la competitività e guidarle verso un miglioramento nella gestione sostenibile dei fattori di produzione e un incremento delle performance economiche ed ambientali.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 256.810 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner