Biologico, bando da 4 milioni per la ricerca e l'innovazione

E' stato lanciato dal Mipaaf e destinerà ad ogni singolo progetto un massimo di 300mila euro. La ministra Teresa Bellanova parla di sfida importante per un settore di eccellenza in Italia

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

biologico-campo-bio-by-gilles-lougassi-adobestock-750x453.jpeg

I progetti presentati potranno avere una durata massima di tre anni (Foto di archivio)
Fonte foto: © gilles lougassi - AdobeStock

Agricoltura biologica e ricerca, per progetti da 4 milioni. Il ministero delle Politiche agricole ha lanciato infatti un bando per progetti di ricerca ad hoc; a ogni singolo progetto verrà destinato un massimo di 300mila euro. Il campo d'azione dei progetti: miglioramento delle produzioni biologiche, innovazione dei processi produttivi delle imprese biologiche e garanzia del trasferimento tecnologico, fruizione e diffusione dei risultati raggiunti, diffusione dei benefici e vantaggi dell'agricoltura biologica.

Soddisfatta la ministra Teresa Bellanova che parla di una "sfida importante" perché "puntiamo su un settore di eccellenza, solido e in crescita. L'Italia è all'avanguardia, e impegna 80mila agricoltori". Secondo Teresa Bellanova "negli ultimi dieci anni le superfici coltivate a bio nel nostro paese sono aumentate del 79%, superando il 15% dell'incidenza di superficie sul totale coltivato. I produttori che scelgono di coltivare con il metodo biologico le nostre campagne, i nostri paesaggi e il nostro ambiente oggi hanno superato quota 80mila: nessun altro paese in Europa vanta un numero di agricoltori bio così elevato. E, dato non indifferente, siamo al primo posto anche per gli ettari coltivati a cereali, ortaggi, agrumi e olivo. Facile comprendere dunque come la ricerca assuma un ruolo privilegiato e vada assolutamente sostenuta. Una sfida su eccellenza e qualità produttiva e ambientale che ci vede coinvolti con grande determinazione, anche alla luce della grande solidità dimostrata da questo segmento nei mesi di crisi sanitaria ed economica".

I progetti di ricerca per il bando devono perseguire il miglioramento delle produzioni biologiche, dell'innovazione dei processi produttivi e devono garantire il trasferimento tecnologico, la fruizione e diffusione dei risultati della ricerca, nonché la diffusione dei benefici e vantaggi dell'agricoltura biologica. Potranno essere presentati da università, enti pubblici ed enti privati che hanno tra gli scopi la ricerca e la sperimentazione e che non perseguono scopo di lucro, avvalendosi anche di più siti operativi, dovranno avere la caratteristica della "concretezza", con il coinvolgimento diretto di aziende agricole biologiche o biodinamiche, favorendo così l'applicazione dei risultati della ricerca alla realtà produttiva.

Tra i temi di ricerca, il miglioramento genetico in agricoltura biologica; la riduzione degli input esterni nella produzione biologica; la trasformazione dei prodotti biologici; il florovivaismo biologico; le piante officinali biologiche e piante aromatiche biologiche; l'agroecologia nell'azienda biologica; la meccanizzazione; lo sviluppo sostenibile del territorio e tutela ambientale. I progetti presentati potranno avere una durata massima di tre anni.

Inoltre, Teresa Bellanova ricorda anche l'intesa raggiunta tra i ministri dell'Agricoltura europea sulla Pac post 2020, che segna "un'evoluzione storica dell'impianto tradizionale della politica agricola europea e si dà come traguardo ambizioni rilevanti anche su sostenibilità e contrasto ai cambiamenti climatici. D'altra parte la strategia Farm to fork dà come obiettivi entro il 2030, il 25% delle superfici agricole condotte in regime biologico, e la riduzione contestuale dei fitofarmaci di sintesi e degli antibiotici come fertilizzanti chimici. Ricerca e innovazione sono infatti nel Dna dell'agricoltura biologica, un settore sempre alla ricerca di strategie tecnico-agronomiche innovative per rispondere alle problematiche che i produttori si trovano quotidianamente ad affrontare. Soluzioni innovative che non di rado si diffondono all'intero settore agricolo".

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: biologico ricerca bandi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 250.809 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner