EVENTO ONLINE - Olio extra vergine d'oliva, nuove tecniche analitiche per determinare la qualità

Il webinar, organizzato dall' Università di Torino e dalla Fondazione Edmund Mach, si terrà martedì 22 settembre alle 10.00. Iscrizioni entro il 20 settembre

olio-di-oliva-by-giovanni-cancemi-fotolia-750.jpeg

22 settembre 2020
Fonte foto: © Giovanni Cancemi - Fotolia

"Progetto Violin: la flavour symphony dell'olio extra vergine di oliva italiano" è il titolo del webinar organizzato dall'Università di Torino e dalla Fondazione Edmund Mach, partner del progetto Violin, con la collaborazione di altri enti, e che si terrà martedì 22 settembre con inizio alle ore 10.00.

Durante il webinar saranno presentati i risultati di una ricerca che riguarda il profilo sensoriale dell'olio di oliva, considerando l'aspetto dinamico del processo che porta alla determinazione della qualità di un olio e i composti chimici che la influenzano. Il tutto partendo dal presupposto che la classificazione merceologica di un olio di oliva (vergine o extra vergine) richiede, oltre all'analisi chimico-fisica, un'analisi sensoriale basata su gusto, vista e olfatto.

Grazie ai risultati delle ricerche, la "fingerprint" dei composti aromatici dell'olio (contenuto in gliceridi, acidi grassi, polifenoli, composti volatili, eccetera) diventa un elemento distintivo capace di informare sulla qualità sensoriale, fornendo un ulteriore supporto all'analisi soggettiva, eseguita da esperti assaggiatori opportunamente formati, che potranno beneficiare dell'apporto oggettivo delle misure analitiche sviluppate dai ricercatori di Violin, rendendo la determinazione qualitativa ancora più precisa.

Accanto a questo, i nuovi metodi analitici che permettono di definire la "fingerprint" chimica di ogni olio, saranno di ulteriore supporto per la valorizzazione e qualificazione dei prodotti e la loro tracciabilità.

Per le iscrizioni (scadenza il 20 settembre) è necessario accedere al questo link dov'è anche disponibile il programma dell'evento, che sarà fruibile su piattaforma Webex Meeting.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 244.701 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner