AgroNotizie si tinge di verde… pubblico

Al via la rubrica "Uno sguardo sul verde urbano": nuove tecniche, gestione, normativa e ricerca alcuni dei temi che saranno affrontati. A cura di Roberto Diolaiti, presidente dell'Associazione Pubblici Giardini

pubblici-giardini-presentazione.jpg

L'Associazione Pubblici Giardini è stata fondata nel 1955

Inizia una nuova e speriamo proficua collaborazione tra Pubblici Giardini e Image Line. Una nuova sfida editoriale, proposta sulle pagine di AgroNotizie, che abbiamo voluto cogliere con entusiasmo.
Da questo numero, infatti, delegati e soci dell'associazione garantiranno la redazione di articoli che avranno come filo conduttore il verde urbano, in tutte le sue declinazioni.

Sarà un ulteriore passo avanti nel tentativo di diffondere sempre di più la cultura (e la coltura) del verde: dare preziosi suggerimenti in termini gestionali, fornire informazioni sulle nuove tecniche, le normative vigenti e progetti sfidanti, come l'implementazione della fitomassa arborea cittadina o il corretto recupero di giardini storici.

 
Gruppo soci Pubblici Giardini
Il gruppo dei soci dell'Associazione Pubblici Giardini

L'Associazione Pubblici Giardini opera a livello nazionale e raggruppa i direttori e tecnici dei servizi pubblici che si occupano di verde. Fondata nel 1955 per volontà dei direttori dei servizi Giardini di alcune città (tra le quali Roma, Firenze, Torino, Genova), oggi, come in passato, ha l'obiettivo di promuovere lo sviluppo del verde pubblico, favorendo la collaborazione tra i tecnici che operano in questo delicato settore. Da qui la promozione di attività formative e divulgative e il supporto ai gruppi di lavoro ministeriale attraverso il Comitato nazionale per lo sviluppo del verde pubblico.

Su queste pagine si alterneranno pertanto esperti di comunicazione che consiglieranno come impostare il rapporto con la cittadinanza, tecnici di grande professionalità che spiegheranno come dare corso a corretti interventi manutentivi o applicare le nuove normative di settore; ma anche esperti arboricoltori che potranno illustrare le nozioni più all'avanguardia nell'ambito della valutazione della stabilità degli esemplari arborei.

Infine, verrà dato spazio anche al mondo accademico, attraverso i contributi di docenti universitari che daranno indicazioni sugli stati di avanzamento della ricerca e sulle possibilità di applicazione nella quotidianità della gestione del verde pubblico e privato.
Un altro obiettivo è quello di contrastare la disinformazione che, nell'ambito della conduzione del verde pubblico, è particolarmente prolifica e diffusa.

Sarà affrontato il complesso sistema del verde urbano in tutte le sue declinazioni e in termini di conoscenza, monitoraggio, manutenzione, rinnovo e pianificazione, per illustrare non solo agli addetti ai lavori ma anche a chi di verde ha voglia di occuparsi in termini di conoscenza e collaborazione, la complessità di un settore che solo nell'immaginario collettivo può essere ritenuto banale.

Perché, se è vero che sulla gestione del verde pubblico si sentono autorizzati a intervenire proprio tutti, solo attraverso una approfondita conoscenza, una lunga esperienza tecnica e un costante rinnovamento e aggiornamento professionale si può comprendere la complessità e i tanti risvolti che ogni singola operazione colturale o pianificatoria sottende. E che solo chi è in possesso di tali cognizioni dovrebbe essere autorizzato a parlare o a intervenire, a scapito delle voci e delle dicerie.

Ecco, tra i tanti obiettivi che ci proponiamo, c'è anche quello di far comprendere questi concetti basilari a tutti i lettori. Una vera e propria sfida che potrebbe essere vinta anche attraverso la diffusione e la condivisione delle conoscenze, per informare, illustrare, condividere e facilitare il corretto operato di chi, ogni giorno, è chiamato a confrontarsi con la fattiva gestione del verde.
Ben venga, quindi, questa nuova sinergia!
 
Roberto Diolaiti
Presidente Associazione Pubblici Giardini

Pubblici Giardini - Associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini
Visita il sito - Scopri le Delegazioni regionali
Pagina Facebook - Gruppo Pubblici Giardini Facebook
info@pubblicigiardini.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.876 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner