Tempo di elezioni ai Georgofili

Massimo Vincenzini è stato confermato presidente. Pietro Piccarolo e Amedeo Alpi vicepresidenti

vincenzini-presidente-piccarolo-e-alpi-vicepresidenti-georgofili-giu-2020-fonte-georgofili.png

Da sinistra: Massimo Vincenzini, Pietro Piccarolo, Amedeo Alpi

Il professore Massimo Vincenzini, in carica dal 2018, è stato confermato presidente, mentre come vicepresidenti è stato confermato il professore Pietro Piccarolo ed è stato eletto il professore Amedeo Alpi, che prende il posto del professore Michele Stanca, purtroppo scomparso nel marzo scorso a causa del Covid-19.
 
Si sono concluse in questo modo le votazioni di questa mattina, 19 giugno 2020, all'Accademia dei Georgofili per il quadriennio 2020-2024.

Nel rispetto delle misure di prevenzione sanitaria, le elezioni si sono svolte online a partire dalle ore 9:00 di lunedì 15 giugno fino alle ore 12:00 di venerdì 19 giugno, attraverso un apposito seggio virtuale sul sito istituzionale dell'Accademia, nel quale gli accademici hanno potuto espletare il proprio diritto di voto, mantenendone la segretezza.
 


Amedeo Alpi, neo vicepresidente, in pillole

Amedeo Alpi, presidente delegato della Sezione di Centro Ovest dei Georgofili, già membro del Comitato della sezione e accademico emerito dei Georgofili, è stato ordinario di Fisiologia vegetale all'Università di Pisa e ha sempre ricoperto importanti ruoli, sia a livello nazionale che internazionale, nell'ambito della ricerca. Dal 2013 fa parte del Comitato esecutivo dell'Unasa (Unione nazionale delle accademie per le scienze applicate allo sviluppo dell'agricoltura, sicurezza alimentare e tutela ambientale).

I suoi ambiti di interesse sono soprattutto la proteomica delle piante, la biologia molecolare, gli aspetti fisiologici della fitodepurazione, la biochimica e la compartimentazione metabolica nella cellula vegetale. Ha pubblicato numerosi articoli su importanti riviste scientifiche.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.741 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner