Psr Umbria, tutte le proroghe per l'emergenza Covid-19

Pubblicato il calendario di tutte le proroghe relative alle scadenze dei bandi del Psr, con termini che arrivano fino a giugno 2021 per alcuni procedimenti

calendario-puntina-by-jens-fotolia-750.jpeg

Umbria, il calendario delle proroghe dei bandi Psr (Foto di archivio)
Fonte foto: © Jens - Fotolia

L'Umbria ha pubblicato tutte le proroghe e le nuove scadenze dei bandi del Psr, per venire incontro alle difficoltà di aziende e professionisti durante l'emergenza per il coronavirus. Vi riproponiamo qui i calendari in ordine cronologico e per tipologia di scadenza.
 

Scadenze relative a procedure interne ai bandi

Tutte le scadenze delle procedure fissate dopo il 22 febbraio sono posticipate di tre mesi per i bandi su:
  • investimenti nelle aziende agricole, previsti dall'intervento 4.1.1;
  • primo insediamento giovani, attivato sull'intervento 6.1.1;
  • cooperazione di filiera per la creazione e lo sviluppo di filiere corte, previsto dall'intervento 16.4.1 azione b2.
 

Termine presentazione delle domande di pagamento dei bandi

30 giugno 2020
Sono state prorogate al 30 giugno le scadenze per la consegna delle domande per il bando per il sostegno alla partecipazione ai sistemi di qualità aperto sull'intervento 3.1.1.

15 settembre 2020
Alla metà di settembre sono state prorogate le scadenze per il bando per il ripristino potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali, avversità atmosferiche ed eventi catastrofici, aperto sull'intervento 5.2.1.

30 settembre 2020
A fine settembre è stato prorogato il termine del bando per il sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi tecnologici attivato sull'intervento 16.2.2.

30 ottobre 2020
Per fine ottobre sono state fissate le nuove scadenze per i bandi sul:
  • sostegno alle attività di informazione e di promozione attuate da gruppi di produttori nel mercato interno, attivato sull'intervento 3.2.1;
  • sostegno per costituzione e gestione Gruppi operativi dei Pei in materia di produttività/sostenibilità dell'agricoltura, aperto sulla sottomisura 16.1;
  • sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie realizzati da reti e poli di nuova costituzione, aperto sull'intervento 16.2.2;
  • sviluppo e commercializzazione di servizi turistici inerenti al turismo rurale, previsto dall'intervento 16.3.3;
  • attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali, attivato sull'intervento 16.4.2.

31 dicembre 2020
A fine dicembre ci sarà la scadenza prorogata per i bandi su:
  • sostegno agli investimenti per le tecnologie silvicole, la trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste, attivato sull'intervento 8.6.1;
  • sostegno alla stesura di piani di gestione forestale, previsto dall'intervento 16.8.1.

31 maggio 2021
Nel nuovo anno, a fine maggio è fissata la scadenza per le domande del bando dell'intervento 8.1.1 per il sostegno alla forestazione e all'imboschimento.
 

Termine chiusura lavori e richieste di pagamenti

30 ottobre 2020
Il termine per la fine dei lavori e per la richiesta dei pagamenti è stato rimandato a fine ottobre per i bandi su:
  • sostegno al miglioramento e ampliamento dei servizi base alla popolazione rurale e alle piccole attività turistiche, previsti dagli interventi 7.4.1 e 7.5.1;
  • supporto per gli investimenti alla riqualificazione dei paesaggi rurali critici previsti dall'intervento 7.6.2.

30 dicembre 2020
Posticipata a fine dicembre la chiusura dei lavori per i vincitori del bando sulla riqualificazione e valorizzazione delle aree rurali, attivato sull'intervento 7.6.1.

30 marzo 2021
A fine marzo prossimo è fissato il termine dei lavori relativi al bando sul sostegno agli investimenti per la creazione e il miglioramento dei servizi base alla popolazione rurale, previsto dall'intervento 7.4.1.
Per questo bando inoltre la documentazione attestante la cantierabilità del progetto è prorogata di 180 giorni consecutivi dalla data di ricevimento della notifica di finanziabilità.

30 giugno 2021
Fissati a questa data il termine dei lavori e le richieste di pagamento dei bandi per:
  • gli investimenti in infrastrutture ricreative, informazioni e infrastrutture turistiche su piccola scala riservati agli enti pubblici, previsti dall'intervento  7.5.1;
  • riqualificazione e valorizzazione delle aree rurali, attivate sull'intervento 7.6.1;
  • investimenti relativi alla riqualificazione dei paesaggi rurali critici, previsti dall'intervento 7.6.2.

Per questi tre bandi inoltre la documentazione attestante la cantierabilità del progetto è stata prorogata di 210 giorni consecutivi dalla data di ricevimento della notifica di finanziabilità.

Per maggiori dettagli e per i riferimenti delle singole determinazioni con cui è stata decisa la proroga di ogni bando si rimanda alla pagina ufficiale della Regione Umbria.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 229.862 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner