Nutrinformarsi: lo spreco nel piatto

La seconda edizione della Giornata della nutrizione, dedicata quest'anno al tema degli sprechi alimentari, si terrà a Roma il prossimo 15 novembre alle 9.30 al Crea Alimenti e nutrizione

nutrinformarsi-giornata-nutrizione-2019.png

Roma, 15 novembre 2019

Quanti alimenti, ancora buoni da mangiare, sono gettati via? Quali sono le ricadute ambientali, sociali, economiche e nutrizionali dello spreco di cibo? Se ne parlerà alla seconda edizione della giornata della nutrizione, organizzata dal Crea Alimenti e nutrizione, "Nutrinformarsi: lo spreco nel piatto", che si svolgerà il 15 novembre a partire dalle 9.30 al centro Crea di via Ardeatina n 546 a Roma.

Partendo dai dati del Crea sullo spreco di cibo da parte delle famiglie italiane e dalle indicazioni utili per promuovere comportamenti più virtuosi, verranno analizzate le politiche internazionali e nazionali di prevenzione e verrà, inoltre, approfondito il tema dello spreco metabolico. Si tratta dell'impatto negativo che il troppo cibo assunto (quindi sprecato) esercita sulla salute, in termini di rischio di obesità, malattie metaboliche, cardiovascolari e tumorali.

Gli esperti, infine, incontreranno il pubblico dei consumatori, in una tavola rotonda finale, momento di scambio interattivo e multimediale, per informarlo sulla corretta gestione degli alimenti, dalla spesa alla conservazione domestica fino alle esperienze positive di redistribuzione delle eccedenze.

Scopri i dettagli di Nutrinformarsi

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 209.949 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner