Luppolo, il secondo convegno nazionale

Criticità e opportunità per lo sviluppo sostenibile di una filiera del luppolo italiano. Appuntamento a Roma, nell'aula magna del Crea-Difesa e certificazione, il 16 e 17 gennaio 2019

luppolo-by-little-sisters-fotolia-750x500.jpeg

Roma, 16-17 gennaio 2019
Fonte foto: © Little sisters - Fotolia

Una due giorni targata Crea e Mipaaft per analizzare le criticità e le opportunità di una filiera del luppolo italiano è in calendario i prossimi 16 e 17 gennaio a Roma.
 
Nell'aula magna del Crea-Difesa e certificazione, mercoledì 16 gennaio 2019 il luppolo sarà protagonista delle relazioni tecniche che si alterneranno nella mattinata e che andranno dalla filiera brassicola alla coltura erbacea, dallo stato fitosanitario alla biodiversità, dalla raccolta meccanizzata alla potenzialità della spettroscopia vibrazionale, da come influenza la località di coltivazione alla caratterizzazione sensoriale e aromatiche delle birre prodotte col luppolo Cascade.

Alle 15.30 è prevista la tavola rotonda "Stato dell'arte e prospettive della luppolicoltura italiana: il punto di vista della ricerca".

Giovedì 17 gennaio 2019 la giornata si aprirà con le esperienze aziendali "estreme" dal network del progetto Luppolo.it. Si parlerà poi del tavolo di filiera e delle dinamiche del settore in prospettiva Pac post 2020, a cui seguirà un focus sulle regioni.

Alle 14.30 è in programma la seconda tavola rotonda dell'evento intitolata: "Stato dell'arte e prospettive della luppolicoltura italiana: il punto di vista del mondo produttivo".

La partecipazione all'evento è gratuita ma è necessaria la registrazione inviando una mail a katya.carbone@crea.gov.it

Scarica il programma del 2° Convegno nazionale del luppolo

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner