MiSoTaKy, i primi risultati del progetto nazionale

La presentazione avverrà il prossimo 30 novembre a Marciano dela Chiana (Ar), ore 10.15 alla Tenuta di Cesa

tabacco-piante-coltivazione-by-laurent-renault-fotolia-750.jpeg

Marciano dela Chiana (Ar), 30 novembre 2018
Fonte foto: © Laurent Renault Fotolia

Venerdì 30 novembre 2018 alle 10.15, si terrà alla Tenuta di Cesa a Marciano della Chiana (Ar) l'incontro di presentazione dei primi risultati del Progetto nazionale MiSoTaKy, sul miglioramento della sostenibilità e della qualità del tabacco Kentucky per la produzione di sigari. L'evento è organizzato dall'Accademia dei Georgofili in collaborazione con Manifatture Sigaro Toscano, Crea e Università di Napoli Federico II.

La fine del regime di sostegno alle coltivazioni tabacchicole non ha condizionato l'interesse per il tabacco Kentucky, come sottolineato in occasione della presentazione del progetto avvenuta lo scorso 27 giugno a Firenze.Un risultato ottenuto grazie anche all'impegno delle aziende agricole, assicurandosi che le esigenze manifatturiere venissero soddisfatte dalla produzione.

Il progetto MiSoTaKy, coordinato dal Crea, ha cercato di rispondere alle mutate esigenze della componente agricola della filiera del tabacco, attraverso un piano triennale di ricerca e sperimentazione che, finanziato al momento solo per il primo anno, ha dimostrato che l'approccio agroecologico può essere applicato con efficienza anche al tabacco Kentucky.

Gli obiettivi del progetto MySoTaKy sono stati: la razionalizzazione della coltura, la riduzione dell'impatto ambientale e degli input chimici di sintesi; quindi ha cercato di applicare i principi dell'agroecologia e contemporaneamente di dare alternative nell'utilizzo della risorsa idrica e nell'uso di fitofarmaci.

Scopri i dettagli del convegno su MySoTaKy

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.904 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner