Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Agrietour 2018, tra un mese si parte

Si terrà il 15 e il 16 novembre prossimi il salone nazionale dell'agriturismo ad Arezzo, con eventi formativi, incontri con compratori e altre attività. All'interno il programma

agriturismo-casa-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Agritursimo, tra un mese il salone nazionale del settore a Arezzo
Fonte foto: Matteo Giusti - Agronotizie

E' tutto pronto per la 17° edizione di Agrietour, il salone nazionale dell'agriturismo che si terrà il 15 e 16 novembre prossimi negli spazi di Arezzo Fiere e Congressi.

Un evento importante per un settore chiave per il mondo rurale italiano, che offre opportunità di lavoro e di reddito a molte aziende agricole, soprattutto di piccole dimensioni visto che più del 50% delle aziende agrituristiche ha meno di 5 ettari.

E non solo, l'ospitalità agrituristica in Italia è un modello di ricezione di successo e in continuo sviluppo apprezzato dai turisti di tutto il mondo che hanno scoperto un nuovo modo di vivere l'Italia, e anche preso ad esempio dagli operatori di altri paesi.

Ma per mantenere e aumentare il successo dell'accoglienza agrituristica è fondamentale la qualità, e su questo punta, da più di 15 anni Agrietour, come ha ricordato anche il presidente di Arezzo Fiere, Andrea Boldi.

E anche quest'anno il salone offrirà un pacchetto di appuntamenti e eventi che vanno dalla promozione, alla legislazione e alla formazione.

Ritorna anche quest'anno lo spazio B2B, i momenti di incontro business to business riservato a far incontrare le aziende agrituristiche con gli operatori nazionali e internazionali, che lo scorso anno hanno sfiorato la centinaia, provenienti da vari paesi primi tra tutti Germania, Danimarca, Russia, Giappone, Stati Uniti e Israele.

Non mancheranno poi le attività di aggiornamento con approfondimento dei contenuti e degli strumenti tecnico professionali con convegni, seminari con il tema conduttore che quest'anno sarà 'Buon cibo italiano' in concomitanza con l'anno del cibo italiano promosso da Mipaaft e Mibact.

Altra sezione importante del salone è quella della formazione con master che spazieranno dalla legislazione alla promozione via web, passando per le pratiche sostenibili fino ad arrivare all'agricoltura sociale.

Ma anche incontri dedicati all'analisi della soddisfazione del cliente, alle strategia per aumentare il fatturato, all'innovazione tecnologica nei laboratori alimentari e alla promozione delle attività di analisi sensoriale guidata nelle aziende.

Infine non mancheranno eventi promozionali come il campionato di cucina contadina, spazi per famiglie e bambini e un concorso fotografico nazionale sul tema.

Non resta che andare ad Arezzo il 15 e il 16 del mese prossimo.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner