Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Corpo 8, clima pazzo

Agricoltura in ginocchio sotto la neve, mentre al Nord c'è siccità. Crescono prezzi, produzioni ed export. Ma sui campi non c'è ricchezza. Questi alcuni degli argomenti affrontati da quotidiani e periodici sui temi dell'agroalimentare dal 13 al 19 gennaio

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

edicola.jpg

Corpo 8 è la dimensione del carattere di stampa che con maggiore frequenza si incontra sui quotidiani

C'è chi è sotto la neve e chi guarda il cielo sperando nella pioggia che interrompa la siccità. I primi stanno nelle aree del Centro Sud, i secondi al Nord. Sono queste le conseguenze di un clima che ha ribaltato certezze e statistiche meteo.

Gelo e maltempo fanno schizzare i prezzi di ortaggi e verdure mentre cresce l'export. Fra le nuove proposte arriva la canapa, che segna una crescita inaspettata.

Continua il dibattito sull'impiego dei voucher e dal Palazzo arrivano precisazioni su agevolazioni fiscali e sui finanziamenti Pac.

I sondaggi confermano che l'agricoltura è in difficoltà, a dispetto dei numeri positivi che si registrano in alcuni mercati. Intanto c'è chi cerca nuovi canali commerciali.

Questa è solo una sintesi dei principali argomenti incontrati sfogliando i quotidiani in edicola in questi giorni. Vediamone più in dettaglio i contenuti nelle righe che seguono.

Maltempo...
Iniziamo dall'emergenza maltempo che continua a imperversare, in particolare al Centro Sud, con danni alle colture e agli allevamenti che la “Gazzetta del Mezzogiorno” del 15 gennaio valuta in circa 300 milioni di euro, cifra confermata nello stesso giorno da “Il Fatto Quotidiano”.
Il “Corriere del Mezzogiorno” si occupa dei danni subiti dall'agricoltura nella Piana del Sele, in Campania.

Per sostenere gli agricoltori alle prese con i danni del maltempo, il ministero per le Politiche agricole ha proposto uno stop alle rate dei mutui e ai relativi interessi, come si apprende dal “Quotidiano di Puglia” del 14 gennaio.

Intanto gli allevamenti delle zone colpite prima dal terremoto e poi dalla neve lamentano i ritardi degli interventi, complicati dalla burocrazia e dalle inadempienze delle aziende incaricate della ricostruzione di stalle e fienili, come denuncia “L'Unità” del 19 gennaio.

...e siccità
Nelle regioni del Nord i problemi sono legati alle basse temperature e soprattutto all'assenza di piogge. Se ne discute il 14 gennaio sulle pagine della “Provincia Pavese”. Di siccità record in Lombardia scrive la “Gazzetta di Mantova” del 18 gennaio, precisando che da inizio anno sono caduti appena 3,9 millimetri di pioggia.

Impennata dei prezzi
Gelo e maltempo spingono verso l'alto i prezzi di verdure e ortaggi, argomento affrontato dal “Secolo XIX” del 13 gennaio a proposito della situazione che si registra in Liguria. Non è dissimile la situazione in Sicilia.
Lo afferma la “Gazzetta del Sud” del 16 gennaio occupandosi della situazione che si registra nel ragusano. Al problema dei prezzi si aggiunge quello della difficoltà nella consegna dei prodotti, come denuncia il “Corriere di Rieti” del 17 gennaio.

Produzioni in aumento
A dispetto dell'impennata dei prezzi che potrebbe scoraggiarne il consumo, l'ortofrutta continua segnare un aumento dei consumi e soprattutto un incremento delle esportazioni, cresciute del 5,8% come si apprende il 14 gennaio da “La Nuova Ferrara”.
Crescita anche per il radicchio, con una produzione, scrive il “Gazzettino” del 15 gennaio, che in Veneto è aumentata del 30%

Chi registra i maggiori aumenti è una coltura antica e innovativa al contempo: la canapa. “Il Giornale di Brescia” del 15 gennaio parla a questo proposito di un nuovo business cresciuto del 200% nel volgere di tre anni, come conferma nello stesso giorno il “Corriere della Sera”.

Numeri in aumento anche nella produzione delle noci, in particolare in Romagna. Merito, evidenzia il “Corriere della Sera” del 16 gennaio, dei progetti di filiera e dei programmi di assistenza tecnica che hanno spinto verso l'alto la produzione di noci.

Mercati ed export
Sui mercati internazionali “Italia Oggi” del 18 gennaio segnala le iniziative del Consorzio di tutela del prosciutto di Parma che chiede il riconoscimento della Igp a Tokyo per aumentare la sua presenza sul mercato giapponese.

Ancora su “Italia Oggi” si fa il bilancio sui vini francesi, segnalando il calo competitivo di questo settore che ha perso in termine di originalità e di immagine.
Da “Il Sole 24 Ore” del 17 gennaio si ha la conferma che l'agroalimentare italiano può vantare risultati positivi solo grazie all'export.

I voucher
Continuano a tenere banco le discussioni sull'impiego dei voucher e “La Stampa” del 13 gennaio ospita un'intervista al ministro per le Politiche agricole, Maurizio Martina, che ribadisce la sua contrarietà all'impiego anomalo di questo strumento in alcuni settori, come ad esempio l'edilizia.
Di voucher si discute sulla “Gazzetta di Reggio Emilia” del 18 gennaio per ribadire che l'interesse del settore agricolo verso questo strumento resta comunque modesto.

Fisco, Pac e multe
Con l'inizio del nuovo anno occorre fare i conti con le nuove norme in materia di agevolazioni fiscali. Il 13 gennaio “Italia Oggi” si sofferma a questo proposito sui requisiti necessari per ottenere gli sgravi previsti per il pagamento dell'Ici.
Ancora su “Italia Oggi”, del 18 gennaio in questo caso, si fa il punto sulle tre domande che si possono presentare per ottenere i finanziamenti previsti dalla Pac.

Per gli allevatori si riapre la vicenda delle multe latte con un nuovo capitolo del contenzioso fra Italia e Bruxelles. Lo spiega “Il Sole 24 Ore” del 19 gennaio ripercorrendo le tappe della vicenda.

Se il web fa notizia
Non mancano notizie curiose, come quella riportata da “La Nuova del Sud” del 14 gennaio a proposito di una nuova piattaforma sul web, che prende il nome di Agricommy, destinata alla promozione dei prodotti agroalimentari.

Restiamo sul web con “La Nuova Sardegna” del 16 gennaio che racconta le iniziative di un pastore, Pier Angelo Monzitta, che si divide fra il suo allevamento e la gestione di un suo blog particolarmente attivo. Partono da qui le sue critiche alle scelte di marketing attuate per il latte ovino e le proposte per uscire dalle difficoltà che il settore continua ad attraversare.

Agricoltura in panne
Italia Oggi” del 18 gennaio riporta le conclusioni di un'indagine che il settimanale L'Informatore agrario ha realizzato per chiedere direttamente agli agricoltori quale è la reale situazione del settore.
Il quadro che ne emerge è di forte difficoltà ed è assai distante dalle descrizioni di un comparto agroalimentare in costante crescita.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: rassegna stampa latte pac prezzi mercati maltempo e-commerce fisco

Rubrica: Rassegna stampa

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 aprile a 138.495 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy