Food innovation, Seeds&Chips premia le idee più dirompenti

Sono aperte le candidature per il premio Food Innovation promosso da Seeds&Chips. Quattordici le categorie: dalla sostenibilità ambientale all'agricoltura di precisione

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

seeds-and-chips-evento-primo-piano.jpg

Seeds&Chips si svolgerà a Milano dall'11 al 14 maggio
Fonte foto: Seeds & Chips

Le aziende e startup che stanno facendo innovazione digitale nel mondo del food saranno a Milano per Seeds&Chips. Dall'11 al 14 maggio al Mico Centro Congressi il mondo del food-tech si incontrerà e si sfiderà a suon di innovazioni. Sono infatti aperte le iscrizioni per il Food Innovation Award, il premio destinato a chi presenterà l'invenzione più rivoluzionaria nel mondo del cibo.

Dal campo alla tavola, passando per la trasformazione e il packaging. Sono 14 le sezioni in cui è possibile iscriversi. C'è la sezione per chi ha portato la tecnologia nelle aziende agricole e chi si occupa di sostenibilità e riduzione degli sprechi. Un premio sarà dato a chi ha innovato il settore della lavorazione delle materie prime e a chi ha pensato alla salute. La sharing economy ha un suo premio così come le colture senza terra (acquaponica, idroponica, aeroponica).

Per vincere servono due caratteristiche: essere visionari e scientificamente attendibili. I premi saranno dati alle aziende o start up digitali che hanno messo in campo le innovazioni più dirompenti, ma a vigilare sulla solidità scientifica dei candidati ci penserà il Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche), advisor scientifico dell'evento.

I 14 premi non serviranno a riempire l'ego dei vincitori. Expo 2015 ha comunicato bene quali sono le sfide che il mondo dovrà affrontare nei prossimi anni: una popolazione in aumento, che avrà bisogno di essere alimentata in modo sano e sostenibile, senza che l'ecosistema della Terra collassi. E la tecnologia, è sicuro il fondatore di Seeds&Chips, Marco Gualtieri, è lo strumento attraverso il quale l'umanità potrà vincere la sfida.

AgroNotizie è media partner di Seeds&Chips

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 252.871 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner