Vino, in arrivo le chiusure intelligenti antimanomissione

Dalla collaborazione di Guala Closures e Nxp, le nuove soluzioni che utilizzano la tecnologia Nfc per minimizzare la contraffazione e coinvolgono maggiormente il consumatore

Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

nxp-guala-closures.jpg

Le chiusure intelligenti di Guala Closures e Nxp

E' in via di sviluppo un nuovo tipo di chiusure intelligenti per vino e alcolici per evitare che le bottiglie vengano manomesse e contraffatte.il porgetto nasce dalla collaborazione di Nxp, Gruppo attivo a livello mondiale nella progettazione e produzione di semiconduttori, e Guala Closures Group, multinazionale italiana che  si occupa di chiusure di sicurezza per vino e spiritis e sarà utilizzata la tecnologia Nfc, Near field communication.

Con un semplice tocco sul device (smarphone e tablet) i consumatori potranno conoscere meglio i dettagli della bevanda in questione, ricevere ricette di cocktail, offerte speciali, premi fedeltà e molto altro ancora.
L'obiettivo di queste soluzioni innovative è quello di garantire l’autenticità e l’integrità dei prodotti di marca, a vantaggio sia dei produttori di bevande che dei consumatori. Le chiusure Nfc di Guala Closures rileveranno e tracceranno l’apertura di una bottiglia per fornire una chiara indicazione dell’avvenuta apertura non autorizzata. I consumatori, tramite una app, potranno  verificare la provenienza e l’integrità del prodotto con qualsiasi dispositivo mobile Nfc abilitato. I produttori potranno quindi interagire con i consumatori sia nel momento dell’acquisto del prodotto, sia durante il suo utilizzo.

La collaborazione tra Nxp e Guala Closures – spiega Maurizio Mittino, responsabile ricerca e innovazione del Gruppo - darà vita ad una nuova generazione di prodotti per Guala Closures Group e il per mercato delle chiusure per le bevande alcoliche. Il risultato della collaborazione genererà un sistema tamper evident (antimanomissione) elettronico, una vera e propria barriera per i contraffattori e aggiungerà un livello extra di protezione ai nostri sistemi anti riempimento. Oltre ai vantaggi in termini di sicurezza, questa soluzione innovativa fornirà una piattaforma di comunicazione unica per mettere in comunicazione i produttori direttamente con i consumatori coinvolgendoli sempre di più già dall’acquisto del prodotto. Questa nuova linea di prodotti rivoluzionari – conclude Mittino – rappresenta un’enorme opportunità per Guala Closures, in particolare in quei mercati in cui la contraffazione è un fenomeno diffuso e la popolazione è fortemente consapevole delle bevande adulterate”.

Forti della nostra leadership di lungo corso nella tecnologia Nfc – afferma Matthias Poppel, general manager smart mobility & retail di Nxp semiconductors – la collaborazione tra Nxp e Guala Closures Group è in linea con la nostra costante ricerca di innovazione nell’ambito dei prodotti smart e sicuri. Da quando il mondo è diventato sempre più connesso – continua Poppel – la nostra tecnologia Nfc garantisce un’identità unica per i prodotti, fornisce soluzioni di sicurezza e di protezione dei marchi, un nuovo livello di tracciabilità dei prodotti, nonché servizi di marketing innovativi. Le nuove soluzioni per le chiusure anticontraffazione permetteranno ai produttori, clienti di Guala Closures, di proteggere i loro ricavi e il valore dei propri brand”.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 254.013 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner