Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Psr Lazio, al via i pagamenti per il benessere animale

Pubblicati gli elenchi delle domande ammissibili al pagamento della sottomisura 14.1 del Piano di sviluppo rurale per migliorare le condizioni di allevamento di bovini, bufale e ovicaprini, con una dotazione di 2,5 milioni
capra-caprini-allevamento-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg.jpg

Lazio, pagamenti per migliorare le condizioni di allevamento di bovini, bufale, ovini e caprini
Fonte foto: © Matteo Giusti - AgroNotizie

La Regione Lazio dà il via al pagamento dei contributi relativi alla sottomisura 14.1 del Psr relativa al benessere animale.

Il bando è stato chiuso a giugno del 2016 con una disponibilità finanziaria di 2,5 milioni di euro e prevedeva contributi per migliorare le condizioni di allevamento degli animali in particolare di bovini da latte e da carne, di bufale, di ovini e caprini.

La sottomisura prevede il finanziamento per interventi che migliorino la somministrazione di cibo, acqua e cure agli animali, che prevedano delle condizioni di allevamento migliori, come una maggiore disponibilità di spazio, di luce naturale, l'accesso all'esterno e per tutte quelle pratiche che evitino mutilazioni e castrazioni o, eventualmente che prevedano delle terapie antidolorifiche e antinfiammatorie nel caso che vengano effettuate.

Al bando hanno potuto partecipare tutti gli allevatori singoli o associati del territorio regionale con un carico di bestiame di almeno 10 Uba (Unità di bovino a ettaro), formate anche da capi di più specie tra quelle previste.

Ora la regione ha pubblicato gli elenchi delle domande che sono state ammesse a pagamento e quelle escluse, o perché ammissibili ma non finanziabili per carenza di fondi, o perché non ammissibili o non ricevibili, o perché rinunciate.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 25 maggio a 132.334 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy