Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Un aiuto concreto alla zootecnia delle regioni terremotate

In occasione di Agriumbria 2017 è stato presentato "Re.agire", il progetto portato avanti da Zoetis e Anmvi a favore dei veterinari e degli allevatori delle aree colpite dagli eventi sismici dello scorso anno

Alessandro Amadei di Alessandro Amadei

reagire-conferenza-stampa-zoetis.jpg

Un momento della conferenza stampa di presentazione del progetto 'Re.agire'
Fonte foto: © Allevatori Top

"Tutti su da terra". E' questo lo slogan che accompagna "Re.agire", l'iniziativa portata avanti dalla multinazionale farmaceutica Zoetis e dall'Anmvi (Associazione nazionale medici veterinari italiani) a sostegno dei veterinari e degli allevatori delle quattro regioni e dei 131 comuni italiani colpiti dagli eventi sismici del 2016.

Secondo quanto reso noto ad Agriumbria, in occasione della presentazione del progetto alla stampa nazionale, l'obiettivo prioritario di "Re.agire" è prima di tutto restituire il sorriso ai protagonisti delle filiere zootecniche locali ancora alle prese, nel loro vissuto quotidiano, con notevoli difficoltà di ordine logistico e tecnico. Tali per cui diventa alle volte complicato garantire ai bovini, agli ovini e ai suini che risiedono negli allevamenti della zona adeguate condizioni di salute e benessere, elementi che sono alla base della qualità delle produzioni italiane e in particolare delle quattro regioni colpite.

Di qui le misure di intervento concreto individuate da una vera e propria task force di esperti e finanziariamente sostenute dall'iniziativa: azioni di supporto diagnostico negli allevamenti (screening sierologici e batteriologici); fornitura di farmaci e prodotti veterinari; servizio di consulenza affidato ai tecnici Zoetis a favore della fertilità e della qualità del latte; interventi nell'ambito dell'alimentazione e della nutrizione animale.

"Il terremoto del Centro Italia - ha sottolineato in occasione della conferenza stampa Elisabetta Calvi, direttrice comunicazione di Zoetis - rappresenta una vera e propria emergenza veterinaria, di fronte alla quale non potevamo rimanere indifferenti, collaborando continuamente con i veterinari sul territorio e avendo a cuore la salute degli animali. Re.agire è un progetto di cui andiamo molto fieri e che rientra nell'ambito della responsabilità sociale, che è uno dei pilastri di Zoetis".

"A sette mesi dalle prime scosse - ha dichiarato dal canto suo Marco Melosi, presidente dell'Anmvi - siamo ancora in una fase fortemente critica per gli animali, la veterinaria, gli allevamenti e tutto il tessuto economico-produttivo di queste regioni. Con il progetto Re.agire, Zoetis ci ha dato veramente l'opportunità di portare aiuti concreti ai veterinari, agli allevatori e a i loro animali".

Al termine dell'iniziativa, che andrà avanti per oltre un anno, verranno raccolti i dati e i risultati saranno presentati alle istituzioni e ai cittadini.

L'allevamento è la tua vita?

L'indirizzo giusto è questo: www.agronotizie.it/allevatoritop
Scarica un estratto, ricevi i primi tre numeri gratis
e contatta lo staff della nuova rivista Allevatori Top

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Allevatori Top

Autore:

Tag: benessere animale veterinaria salute animale zootecnia terremoto in Centro Italia Agriumbria 2017

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy