Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Salvi, la qualità della fragola paga sempre

Tra le varietà più richieste: Clery*, Quicky®, Amy® e Murano*

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Info aziende
fragolabyagronotizie750x500.jpg

I fragoleti in Italia nel 2017 sono cresciuti del 3%, raggiungendo i 3.640 ettari
Fonte foto: © Agronotizie

Il Cso di Ferrara ha recentemente diffuso le prime proiezioni riguardanti la produzione di fragole per il 2017. Un numero in particolare emerge per la sua importanza rispetto al settore vivaistico: crescita del 3% dei fragoleti che hanno raggiunto i 3.640 ettari a livello nazionale.
Si apprende dunque con positività questo nuovo dato, con la consapevolezza che contrazioni e dilatazioni del mercato di qualche punto percentuale siano indice fisiologico di un settore in salute.

Anche la distribuzione degli areali è stata soggetta a qualche variazione, con tendenza alla meridionalizzazione. La considerazione importante per il settore riguarda il fatto che più del 90% degli ettari coltivati a fragole vengono annualmente rinnovati, quindi i vivaisti lavorano ogni anno per garantire una produzione che vada a coprire quasi interamente gli ettari del territorio nazionale. Diventa così importante per i vivaisti garantire ai propri clienti delle piante sane dalle quali ottenere un prodotto di qualità, in grado di poter reggere gli andamenti variabili del mercato.

"Salvi Vivai ha fatto della qualità uno dei propri capisaldi - spiega Salvi Vivai in un comunicato -, che, affiancato ad una incessante innovazione, ci ha permesso di arrivare ad una produzione annua di oltre 120 milioni di piantine, destinate sia al mercato italiano che a quello estero.
Si ricorda che Salvi Vivai è uno tra i membri fondatori del Civ - Centro innovazione varietale, nel quale vengono condotte continue ricerche volte al miglioramento delle varietà. Sarà possibile assaggiare ed approfondire le tematiche più attinenti ai frutti di questo lavoro (è proprio il caso di dirlo!) anche al Macfrut durante il talk show intitolato Strawberry talk, al quale sarà presente un esperto del Civ".

 
Clery*, una delle varietà di fragola più richieste
(Fonte foto: © Salvi Vivai)

Anche per il 2017, Salvi Vivai conferma "la grande richiesta di piantine di fragola ricevute dal nord Italia, ma sottolinea il continuo e costante aumento per i Paesi del nord Europa tra cui spiccano Francia, Germania, Scandinavia, Austria e Paesi Bassi".

"Tra le varietà più richieste Clery*, che produce frutti di ottimo livello e che ben si adatta a varie tipologie di clima e di coltivazione - fa sapere l'azienda - Ma ci sono due novità di assoluto interesse per questo 2017: le unifere Quicky® CIVN251* ed Amy® CIVN260*, adatte entrambe ad un clima continentale. Ciascuna di esse presenta specifiche peculiarità che la rendono un prodotto di cui sentiremo parlare per molto tempo.

Amy® CIVN260* è una fragola che offre un equilibrio ottimale tra vari elementi: la forma conica regolare, un colore rosso intenso resistente anche ad elevate temperature, un sapore aromatico e dolce con alto contenuto zuccherino, che ne determinano bellezza e bontà. Da non sottovalutare, inoltre, l’elevata tenuta di maturazione in pianta.
Queste caratteristiche rendono Amy® CIVN260* un prodotto appetibile. Dai primi riscontri commerciali emerge, infatti, un alto grado di apprezzamento e di qualità che si possono equiparare ad altre varietà importanti, come ad esempio la Clery*.  E proprio con Clery*, Amy® CIVN260* condivide l’epoca di raccolta, pur avendo un calibro superiore. Un bel frutto, dunque, la cui pianta si caratterizza per l’elevata produttività e per la resistenza all’oidio ed alle malattie fogliari e radicali.

Stesse qualità fitosanitarie anche per Quicky® CIVN251* che ne condivide anche la resistenza alle deformazioni a basse temperature. Il primo elemento di spicco per Quicky® CIVN251* è da individuare nel fatto che si tratta di una varietà precocissima: è infatti tra le prime che fioriscono e, quindi, che entrano in produzione ed è sicuramente questo elemento che la rende un prodotto altamente richiesto. Anche per questa varietà possiamo parlare di qualità eccelse: il colore rosso brillante anche a temperature elevate, la buona consistenza, il sapore ottimo e la buona tenuta alla maturazione in pianta".

 
Quicky® CIVN251*, nuova varietà di fragola unifera per ambienti continentali
(Fonte foto: © Salvi Vivai)

Ma vale la pena nominare anche un’altra varietà che sta spopolando, nonostante sia relativamente recente: si tratta della rifiorente Murano*. Con i suoi frutti dalla forma e dal colore molto attraenti e grazie al sapore eccellente che mantiene il suo Brix elevato per tutta la durata della raccolta, Murano* ha preso piede in tempi brevissimi, considerando che solitamente l’acquisizione di una nuova varietà necessita di tempistiche molto più lunghe.

Tutte queste varietà, come lo sono anche le altre proposte da Salvi Vivai, sono state sviluppate in modo attento e rigoroso perché siano garanzia prima di tutto di alta qualità, oltre che di una buona produttività.
È per questo motivo che Salvi Vivai raccomanda sempre ai propri clienti di puntare prima di tutto su un prodotto buono, appetibile e delizioso - in una parola di qualità - per far fronte alle esigenti richieste dei consumatori che sempre più sono orientati verso un prodotto gustoso e garantito, prima ancora che su un prodotto offerto in grandi quantità.
Lo sforzo da fare per i produttori in primis, dunque, è quello di lavorare cercando di dare una risposta chiara alle richieste del mercato, ma allo stesso tempo è necessario tutelarsi per poter ammortizzare rapidamente e in modo più sicuro gli andamenti variabili del mercato.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Vivai Salvi

Autore:

Tag: innovazione varietale fragola

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia
Irritec

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy