Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Pit Lane e Pit Stop, due nettarine da Formula 1

I Vivai Quadrifoglio propongono due interessanti novità di nettarine gialle a gusto subacido

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

NettarinaAM3_400x3001.jpg

Cultivar di Pit Lane, nuova nettarina gialla costituita da Angelo Minguzzi
Fonte foto: Angelo Minguzzi

Cresce l'interesse per due nuove varietà di nettarina a polpa gialla presentate in anteprima l'anno scorso in occasione della Mostra pomologica di Reda e costituite da Angelo Minguzzi, breeder romagnolo che in passato aveva licenziato altre varietà di successo come Amiga*.

"Si è deciso di chiamarle Pit Lane e Pit Stop perché sono due cultivar dalle grandi prestazioni quantitative e qualitative - spiega Roberto Bondi dei Vivai Quadrifoglio -, come macchine da Formula 1. Si tratta delle prime cultivar individuate all'interno di un nuovo progetto di miglioramento genetico che ha portato all'individuazione di diverse accessioni interessanti accomunate da un genitore comune (Big Top® Zaitabo*), sovraccolorazione rossa estesa sul 100% della superficie del frutto, pezzatura grossa/molto grossa, polpa soda e non spicca ed elevata tenuta del frutto in fase di maturazione. 
La maggior parte delle selezioni ottenute è a gusto dolce, con un contenuto zuccherino elevato/molto elevato (da 13° a 20° brix): non mancano casi a gusto decisamente acido, che riesce a prevalere sul dolce, oppure equilibrato dolce/acidulo.
La serie sembra pertanto essere predisposta per fornire altre novità nel prossimo futuro".

 

Pit Lane: matura circa 10 giorni dopo l’inizio di Big Top in un periodo quindi che vede esaurirsi la disponibilità sul mercato di frutti freschi di grossa pezzatura (è in atto la raccolta della coda di Big Top, idonea a fornire soprattutto un prodotto da commercializzare in cestini). La pianta è vigorosa, di buona produttività costante e a fiore rosaceo. Ha sorpreso per l'eccezionale persistenza dei frutti sulla pianta, probabilmente ereditata dal genitore paterno. I frutti sono di grossa pezzatura, colore rosso al 100% e assenza di rugginosità. Il sapore è caratterizzato da un elevato contenuto zuccherino (spesso oltre i 15° brix) che maschera l’acidità peraltro medio-bassa. Si può pertanto classificare nella categoria a gusto dolce.

 

Pit Stop: matura in prossimità di Stark Redgold, in un periodo privo di varietà dotate di accertata validità o perlomeno disponibili anche al di fuori di club. Ha pianta più vigorosa, buona produttività e fiore rosaceo. I frutti sono di pezzatura più grossa rispetto a Pit Lane. Stesse caratteristiche estetiche e gustative di Pit Lane, mentre la consistenza della polpa e la resistenza sulla pianta sembrano essere maggiori rispetto a Pit Lane.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Azienda Agricola Quadrifoglio Vivai

Autore:

Tag: frutticoltura innovazione varietale drupacee

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 20 aprile a 131.866 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy