Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Cereali, cresce il deficit della bilancia commerciale

Secondo i dati Anacer, nonostante un export in crescita più forte rispetto all'import, il saldo valutario netto della bilancia cerealicola è peggiorato di 68 milioni di euro

cereali-grano-by-teodora-d-fotolia-750.jpeg

Cresce più forte l'export dell'import in termini quantitativi
Fonte foto: © Teodora D - Fotolia

Nei primi quattro mesi del 2017 peggiora ancora il saldo valutario netto della bilancia commerciale del settore cerealicolo in Italia, con un deficit di 685 milioni di euro, di fronte ai 617 milioni di rosso dello stesso periodo 2016. E' quanto si evince dal report di Anacer. Questo peggioramento di bilancio è dovuto in particolare alla crescita dell'import, nonostante a livello percentuale sia più contenuta di quella dell'export.

Le importazioni sono infatti cresciute di 304mila tonnellate rispetto ai primi quattro mesi del 2016, pari a un incremento complessivo del 4,8%, trainate dalla forte crescita di acquisti di mais dall'estero (+449mila tonnellate). Scende l'import di frumento tenero (-100mila tonnellate), frumento duro (-69mila tonnellate), orzo (-6100 tonnellate) e altri cereali minori (-15mila tonnellate).
Segno positivo per gli arrivi di prodotti trasformati/sostitutivi (+58mila tonnellate), semi e frutti oleosi (+32mila tonnellate), di cui 69mila di semi di soia, -40mila di semi di girasole e infine discesa anche per il riso (-13200 tonnellate), oltre che per le farine proteiche (-36mila tonnellate).

Sul fronte dell'export, le vendite all'estero di cereali nel primo quadrimestre 2017 sono cresciute di 207mila tonnellate (+14,1% rispetto allo stesso periodo 2016). Cresce l'export di cereali in granella (+166mila tonnellate, di cui 126mila tonnellate di grano duro), i prodotti trasformati (+28300 tonnellate), i mangimi a base di cereali (+4700 tonnellate) e il riso (+10mila tonnellate). Si riduce infine l'export di pasta alimentare (-1,3%, pari a -7300 tonnellate), in particolare verso il mercato Ue.

Fonte: Anacer - Associazione nazionale cerealisti

Tag: cerealicoltura import/export mercati grano made in italy mais pasta cereali frumento

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 12 ottobre a 132.621 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy