Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Forum

Home   Supporto

Iscriviti alla community per partecipare al forum e vedere gli autori dei messaggi

Fruttiferi: Informazione per concimi vigna
Discussione avviata domenica 1 marzo 2009 - 11:42 • viste: 7278 • risposte: 3

Informazione concimi per vigna

Scritto domenica 1 marzo 2009 - 11:42

Ciao a tutti,
vorrei sapere da un'esperto (cosa che io non sono) se ho fatto bene a concimare la vigna con Fosfato biammonico 18/46 azoto (n) 18% e anidride fosforica 46%.
Da tenere presente, da nalisi fatte, che il terreno è risultato carico di ferro e potassio. Tra l'altro è un concime che costa parecchio: 89.00 euro al ql.
Un'amico mi ha detto che potevo concimarla solo con "urea": è vero? Se qualcuno più esperto di me e del mio amico, ci delucida sulla cosa brinderemo poi alla sua salute.
Grazie
Luca.Uva:uvaConfuso

rispondi

RE: Informazione concimi per vigna

Scritto venerdì 25 settembre 2009 - 08:27

Domanda Buongiorno, scusa se ti rispondo adesso, ma ho appena letto il tuo post. Il 18/46 quest'anno era caro ma 89,00 euro al q.le mi sembra esagerato. Comunque non è il concime più adatto per il vigneto neanche l'urea. Anzi, troppo azoto può portare problemi di vigoria, sbilanciamento grappolo/vegetazione, problemi di botrite e clorosi. Sulla vite quando si arriva al massimo a 30 unità di N è più che sufficente, (non in caso di carenza). Per quanto riguarda il potassio presente nel terreno in eccedenza, non è "mobile" e quindi non del tutto disponibile per la pianta. Ti consiglio, dopo la vendemmia, una concimazione autunnale con concimi organo-minerali (ditte Italpollina, ILSA, SCAM, ecc.) e in primavera una concimazione minerale. Per il potassio puoi intervenire anche per via fogliare dopo la fioritura.
mandi...Cool?

rispondi

RE: Informazione concimi per vigna

Scritto giovedì 20 maggio 2010 - 11:05

leoncino wrote:

Ciao a tutti,
vorrei sapere da un'esperto (cosa che io non sono) se ho fatto bene a concimare la vigna con Fosfato biammonico 18/46 azoto (n) 18% e anidride fosforica 46%.
Da teere presente, da analisi fatte, che il terreno è risultato carico di ferro e potassio. Tra l'altro è un concime che costa parecchio: 89.00 euro al ql.
Un'amico mi ha detto che potevo concimarla solo con "urea": è vero? Se qualcuno più esperto di me e del mio amico, ci delucida sulla cosa brinderemo poi alla sua salute.
Grazie
Luca.UvaUva

Ciao Luca,
beh io arrivo con più di un anno di ritardo...
Dalle analisi dovresti vedere se in riferimento al potassio si parli si scambiabile (disponibile per la pianta) o totale. Ammesso che ve ne sia in abbondanza, fai attenzione alla presenza di magnesio, elemento in competizione con il potassio per l'assorbimento radicale, che potrebbe essere assorbito con difficoltà. Ti consiglio eventuali applicazioni fogliari con EPSO Top (solfato di magnesio) in due-tre volte ogni 10 giorni tra allegagione e invaiatura (25-50 kg/ha in 400-1000 l acqua).
Al posto dell'urea userei nitrato ammonico o solfato ammonico tra febbraio-marzo. Le dosi dipendono dalla resa (100-150 q/ha uva: 50-90 kg/ha N, > 200 q/ha: 80-120 kg/ha N).
Buon lavoro

Francesco

rispondi

RE: Informazione concimi per vigna

Scritto venerdì 9 dicembre 2016 - 10:52

Prova a utilizzare Ecoidrogel (idroretentore per piante idrogel). Distribuito nel sottosuolo, permette di utilizzare in una maniera efficace acqua e sostanze nutritive che si concentrano in questo prodotto.
Ecoidrogel® permette di risparmiare più di metà del concime apportato, prevenendone il dilavamento nelle zone irraggiungibili per le radici, stabilizzando il terreno e limitando l'erosione. Durante tutto il periodo i granuli si gonfiano e si essiccano più volte, migliorando le caratteristiche fisiche del suolo. Molto felice

rispondi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner