Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Gruppo Cbc, onorificenza al presidente Utaro Doi

La cerimonia si è tenuta il 13 ottobre 2017. L'ambasciatore italiano: "Il gruppo Cbc è una società globale"

Info aziende
giorgio-storace-ambasciatore-italia-tokyo-utaro-doi-presidente-cbc-fonte-cbcgroup.png

Il presidente del gruppo Cbc Utaro Doi e l'ambasciatore d'Italia a Tokyo Giorgio Starace

Il presidente del gruppo Cbc, Utaro Doi, è stato insignito del titolo di Grande ufficiale dell'ordine al merito della Repubblica italiana dall'ambasciatore d'Italia a Tokyo, Giorgio Starace, a nome del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
La cerimonia si è svolta venerdì 13 ottobre 2017, presso la sede ufficiale dell'ambasciata della Repubblica di Italia a Tokyo.

L'ambasciatore italiano ha sottolineato nella motivazione dell'onorificenza il contributo allo sviluppo economico dell'Italia e all'espansione locale dell'occupazione che il gruppo Cbc ha dato nei suoi trent'anni di attività nel nostro paese.
Starace ha aggiunto: "Questo è il gruppo Cbc: con uffici in 19 paesi in tutto il mondo, guidato da Utaro Doi, una società globale con più di 3.000 dipendenti in 42 sedi e di queste 4 si trovano in Italia". 

Doi ha commentato: "Da quando abbiamo avviato l'attività in Italia, trent’anni fa, ora abbiamo 4 sedi con un fatturato di 140 milioni di euro e più di 400 dipendenti italiani, l'investimento complessivo ammonta a 125 milioni di euro e le nostre aziende italiane sono attive nella produzione di principi attivi farmaceutici con Procos, nello sviluppo e distribuzione di prodotti per il controllo biologico in agricoltura con Biogard e nella distribuzione di prodotti ottici e medicali con i diversi marchi di Cbc".

"Le aziende sono guidate da italiani e sono loro grato per il sostegno che ho ricevuto dai molti dipendenti. Credo che il forte senso di responsabilità e la dedizione di tutti i dipendenti in Italia, nonché il sostegno e lo sforzo dei dipendenti della sede in Giappone, mi abbiano portato qui, a ricevere questa onorificenza oggi.
Continuerò nel massimo sforzo per soddisfare le vostre aspettative e desidero contribuire all'ulteriore sviluppo dell'amicizia tra Giappone e Italia
".
 

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy