Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Soluzioni sostenibili per un’orticoltura di qualità

Cleanstart è il programma di difesa di Certis Europe che abbraccia una serie di formulati atti a controllare efficacemente le avversità telluriche delle colture agrarie, nel pieno rispetto degli aspetti residuali, e della sicurezza per l’ambiente e l’operatore

Info aziende
serre-serra-by-studiogriffon-fotolia-750x500.jpeg

Fonte foto: © studiogriffon - Fotolia

Efficacia, sicurezza, profilo residuale e coerenza con le più recenti richieste dei disciplinari di difesa integrata e delle filiere agroalimentari, in special modo di quelle imperniate sulle colture orticole.
Questi sono i requisiti che i moderni mezzi di difesa devono saper offrire al mercato, assicurando al contempo aumenti di produttività e di redditività per gli agricoltori.

Fra le avversità che maggiormente affliggono le colture orticole italiane ricadono i nematodi galligeni e i microrganismi fitopatogeni che aggrediscono gli apparati radicali.
L’approccio monocolturale ha però nel tempo amplificato anche il fenomeno noto come stanchezza del terreno, con marcate ripecussioni negative sulla fisiologia della pianta e sulla produttività.
Oltre a seguire le più razionali pratiche agronomiche, prima di avviare il ciclo colturale si rende quindi necessario intervenire preventivamente con appropriati trattamenti volti a ridurre la carica dei differenti inoculi presenti nel suolo e incrementare il livello di fertilità del suolo.

Il programma Cleanstart di Certis Europe racchiude in se tutte le innovative soluzioni per una gestione sostenibile della disinfezione del terreno con un’attenzione particolare anche all’uso responsabile degli agrofarmaci attraverso la promozione e il sostegno della Stewardship.
 

Prevenzione arma vincente

La strategia vincente è ormai appurato essere quella di tipo "preventivo", la quale consente di minimizzare la virulenza delle malattie e quindi il numero complessivo di interventi postsemina/trapianto.
Per ottenere l’insieme di benefici di cui sopra, Certis Europe ha sviluppato e arricchito nel tempo la linea di prodotti CleanStart, un insieme di soluzioni atte non solo a controllare i patogeni e i parassiti in campo, ma orientate alla salvaguardia della fertilità del suolo e al mantenimento di un ottimale grado di igiene negli ambienti di lavoro e sulle attrezzature utilizzate in pretrapianto o in postraccolta.

Appartengono alla Linea CleanStart prodotti come Basamid® Granulat, Mocap e Tusal®, per le applicazioni in campo, nonché JetFive®, per la disinfezione di ambienti e attrezzature.

A questi prodotti vanno ad aggiungersi due fumiganti nematocidi disponibili nel 2017 grazie all’autorizzazione per usi eccezionali concessa dal ministero della Salute in base all'art. 53 del Reg. EU n. 1107/2009: Accolade 94 EC 2017, formulato a base di DMDS, e D-D soil IX, formulato a base di 1,3 dicloropropene.

Accolade 94 EC è stato autorizzato per il controllo di nematodi galligeni (Meloidogyne spp.) su colture in serra per due differenti finestre applicative:
  • dal 1 luglio al 28 ottobre 2017 su cetriolo, melanzana, peperone, pomodoro e zucchino;
  • dal 1 settembre al 29 dicembre 2017 su melone e lattuga.
D-D soil IX ha ottenuto l’autorizzazione per il controllo di nematodi galligeni e cisticoli su diverse colture in pieno campo per le due finestre dal 10 aprile al 7 agosto e dal 1 luglio al 28 ottobre.

Accolade 94 EC 2017 è un nuovo formulato concentrato emulsionabile che si applica in serra alla dose di 400 L/Ha, mediante impianto di irrigazione a goccia, su terreni nudi da avviare alla semina o al trapianto delle colture, necessitando la concomitante stesura degli appositi film plastici aventi funzione di barriera.
La molecola attiva di origine naturale, l’assenza di residui alla raccolta e la sua efficacia sui parassiti target rendono Accolade 94 EC 2017 la vera novità del panorama orticolo italiano in materia di gestione dei nematodi galligeni in coltura protetta.

La linea Cleanstart offre però da tempo soluzioni efficaci e affidabili, come per esempio Basamid® Granulat e Mocap®.
Il primo è un geodisinfestante completo che non lascia residui nel raccolto e nell’ambiente.
Formulato in microgranuli al 99% di dazomet, sua sostanza attiva, il prodotto mostra grande flessibilità d’impiego e ampio spettro d’azione, entro al quale ricadono funghi, batteri, erbe infestanti e forme libere di nematodi.
Le sue applicazioni permettono quindi di ridurre anche i successivi trattamenti fitosanitari.

Il rilascio della sostanza attiva, tramite gasificazione, appare graduale e omogenea, aumentando al contempo l’efficacia e la sicurezza per l’operatore. Le sue applicazioni al terreno in presemina o in pretrapianto permettono infine alle colture di contare anche su un benefico effetto "starter" e una buona gestione della "stanchezza del terreno".

Mocap® è anch’esso un nematocida, avanzando anche una spiccata azione insetticida sui parassiti del suolo.
Formulato come granulare a base di etoprophos, il prodotto va incorporato nel suolo mediante fresatura e agisce soprattutto per contatto nei confronti di elateridi e maggiolini, esplicando anche una spiccata attività contro tutte le forme mobili dei nematodi.
Infine, quando applicato a pieno campo, Mocap® contribuisce a diminuire le popolazioni larvali di tripidi come Frankliniella occidentalis.
Efficace anche in presenza di elevata umidità, Mocap® conta infine su una scarsa mobilità nel terreno, minimizzando i rischi di dilavamento e lisciviazione verso le falde.
 

Microrganismi benefici, raccolti più sani

Tusal® è un fungicida biologico che risulta molto efficace per i trattamenti al terreno contro i più importanti patogeni fungini terricoli. Contiene infatti due nuovi ceppi di Trichoderma asperellum T25 e Trichoderma atroviride T11, i quali agiscono tramite una marcata attività fungicida, esplicata attraverso l’aggressione enzimatica della parete cellulare del micelio e una preziosa attività antagonista nei confronti dei microrganismi dannosi, ai quali vengono sottratti spazio e nutrienti.

L’utilizzo di Tusal® realizza quindi una sorta di barriera biologica persistente intorno alle radici della coltura, apportando benefici anche alla rizosfera. Questi si traducono infine in un marcato incremento della vigoria della parte epigea, sostenuta adeguatamente da un apparato radicale sano e vigoroso che assicura alla coltura una maggiore tolleranza nei confronti di stress biotici e abiotici.
Grazie alle applicazioni di Tusal® si possono quindi ottenere misurabili incrementi produttivi. Tusal è disponibile in formulazione granuli idrodispersili WG che rende estremamente facile e rapida l’applicazione senza problemi di polvere generata durante la preparazione della sospensione
 

Igiene e disinfezione, non solo in campo

Le avversità non si fermano in campo. Altrettanto pericolose si dimostrano infatti le cariche microbiche presenti su strutture e attrezzature utilizzate in agricoltura e lungo le filiere agroalimentari. Le perdite avvengono in tal caso nelle fasi di postraccolta e possono risultare ingenti.

Alleato in tal senso delle filiere agroalimentari è JetFive®, formulato igienizzante a base di acido peracetico e perossido di idrogeno che mostrano elevata efficacia contro batteri, virus, funghi e alghe. A fronte si un’elevata rapidità d'azione, le sostanze attive del prodotto si degradano velocemente a tutto vantaggio anche degli operatori.
Caratterizzato infine da grande facilità di utilizzo, JetFive® non mostra alcun problema di residui.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 19 ottobre a 132.663 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy