Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Revoca europea per il solfato di rame, ma...

Normativa europea
Oggi parliamo di... biocidi
Molti fungicidi e insetticidi non sono autorizzati solo come prodotti fitosanitari, ma trovano impiego anche come biocidi in uno o più delle 22 tipologie previste dal regolamento 528/2012.
Il regolamento 2016/1950 Ue ha sancito la revoca di numerose sostanze attive che non sono riuscite a superare la revisione comunitaria e che quindi dovranno essere prontamente rimosse dal mercato, e tra cui ci sono alcune vecchie conoscenze: vediamo quali.

L’Italia boccia 31 disinfettanti
In qualità di Stato relatore l’Italia ha esaminato la documentazione e sancito la mancata approvazione Ue di molti disinfettanti un tempo di uso molto frequente, molti derivati dei sali quaternari d’ammonio e altri composti, tra cui il più noto è il cloruro di benzalconio. Ora dovrete fare molta attenzione prima di comprare un prodotto che riporta sulla confezione questi termini: potrebbe essere illegale.

Tebuconazolo: fungicida triazolico in agricoltura, preservante per pellicole, legno e costruzioni ma non per gomma, cuoio e materiali polimerizzati
Il titolo sancisce la bocciatura che la Danimarca ha conferito, in qualità di Stato relatore, alla domanda di autorizzazione come biocida PT 9 (Preservanti per fibre, cuoio, gomma e materiali polimerizzati). Come fitosanitario sarà oggetto della prossima tornata di rinnovi: ce la farà? Visto che l’approvazione come fitosanitario scadrà nel 2019, abbiamo ancora un po’ di tempo per pensarci.

La Francia boccia il solfato di rame e la silice amorfa, ma attenti al nome!
La Francia ha respinto la domanda per l’autorizzazione del solfato di rame come biocida PT 2 (disinfettante e alghicida) per cui in commercio lo potrete trovare solo come concime (CE o nazionale), additivo per mangimi o per gli altri usi contemplati dall’autorizzazione REACH. Ma niente fitosanitari: per quello c’è la poltiglia bordolese. Attenzione alla nomenclatura per la silice amorfa: la Francia ha bocciato quella “semplice” (contraddistinta dal numero CAS 7631-86-9) ma quella “kieselguhr” (CAS 61790-53-2) è di prossima autorizzazione sia come biocida PT 18 (insetticida), mentre in ambito fitosanitario è autorizzata nella UE sin dal 2009.

Infine la permetrina
Un tempo autorizzato come fitosanitario, la permetrina è stata bocciata dall’Irlanda come biocida PT 9 (Preservanti per fibre, cuoio, gomma e materiali polimerizzati), per cui rimangono le autorizzazioni come biocida PT 18 (insetticida) e PT 8 (trattamento legno).

Approfondimenti per studiosi, addetti ai lavori o semplicemente curiosi

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 marzo a 131.265 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy