Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Colture

vite-per-uva-da-vino

Vite per uva da vino
Vitis vinifera

La vite è una pianta antichissima che da milioni di anni è presente nelle zone temperate del pianeta; solo da qualche migliaio di anni però si è cominciato a produrre vino. Alla fine del 1800 ha cominciato a differenziarsi la coltivazione tra prodotto destinato alla produzione di vino e quello per il consumo fresco. Il frutto della vite è molto ricco di zucchero, soprattutto fruttosio e lattosio. Meno ricco di acqua rispetto ad altri frutti, ha però un effetto diuretico, dovuto al contenuto di potassio. Ha anche proprietà lassative, dovute all'azione di buccia e semi. La vite fa parte dell’ordine delle Rhamnales, famiglia delle Vitaceae o Ampelidaceae, sottofamiglia delle Ampelideae e genere Viti. Per l’interesse commerciale prendiamo in considerazione le specie americane (Vitis riparia, Vitis rupestris e Vitis berlandieri) ed europee (Vitis vinifera). Le viti che noi normalmente coltiviamo appartengono alla Vitis vinifera sativa. Il frutto della vite è una bacca (acino), costituito da un epicarpo o buccia, dal mesocarpo o polpa (tessuto molle e succoso) e dall'endocarpo (tessuto membranoso in cui sono contenuti i semi o vinaccioli). Gli acini sono posti sui pedicelli che formano, con le ramificazioni del grappolo, il raspo. La forma, la dimensione, il colore e il sapore variano a seconda della varietà. I cirri o viticci (erbacei durante l'estate, lignificano con la fine del ciclo vegetativo) sono organi di sostegno volubili. L’impianto dove vengono coltivate la vite si chiama vigneto o vitigno. La vite può essere coltivata per la produzione di uva da vino, di uva da tavola o da mensa, di uva da essicazione e di uva da conserve alimentari. L’uva da tavola può avere varietà con semi e senza semi o apirene. Fra le varietà più diffuse Italia, Victoria, Matilde, Michele Palieri, Zibibbo, Crimson Seedless. La scienza che studia il vino si chiama enologia. Possiamo avere uva con acini di colore bianco o giallo e rosso. I vini che vengono prodotti da questi acini possono essere bianchi, rossi o rosati. Menzione a parte meritano i vini passiti per la metodologia di produzione. Fra le varietà più diffuse Falanghina, Fiano, Greco di Tufo, Verdicchio, Aglianico, Primitivo, Nero d’Avola, Chardonnay, Pinot, Sauvigon, Cabernet Sauvigon, Merlot, Brunello, Sangiovese, Trebbiano, Montepulciano.

I marchi e il vino

Evento organizzato dall'Accademia dei Georgofili. Firenze, il 12 maggio prossimo, ore 9.30
vino-tre-bicchieri-rosso-rosato-bianco-by-robynmac-fotolia-750

Il prossimo 12 maggio a Firenze si terrà il convegno organizzato dall'Accademia dei Georgofili intitolato "I marchi e il vino. Creazione e tutela dei marchi del settore agroalimentare, in particolare del vino, alla luce della nuova normativa europea". L'incontro ...

Etichette, così si conquistano i clienti

Sottovalutata da molti, l'etichetta è il biglietto da visita del vino. Il neuromarketing ci spiega come creare quella vincente per attrarre il cliente
vino-bottiglie-by-minerva-studio-fotolia-750x710

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'errore più grande che si può fare nell'approcciarsi a un qualunque mercato è ritenere che gli esseri umani siano persone razionali. Non è così e la scelta di acquistare un maglione, un'automobile o una bottiglia di vino è influenzata da moltiss ...

Lazio, ultimi giorni per i finanziamenti vitivinicoli

Prorogata la scadenza per le domande dell'Ocm vino. Potranno essere presentate fino al 30 aprile, per investimenti materiali e immateriali fino a 300mila euro da realizzare entro luglio 2018
vigneto-pali-legno-by-matteo-giusti-agronotizie-jpg

La Regione Lazio ha prorogato le scadenze per la presentazione delle domande di aiuto relative all'Ocm vino per la campagna in atto relativa al 2016-2017 , come richiesto dal Mipaaf. Le domande di aiuto potranno così essere presentate fino la 30 aprile sulla piattaforma informatica del ...

Info aziende

Tre alleati nei vigneti

Quantum r®-Ok, Nimrod® 250 EW e Scirocco® 125 EW: la difesa della vite da oidio e peronospora, secondo Adama
adama-quantum-nimrod-scirocco-2017

Per la protezione della vite da oidio e peronospora Adama schiera soprattutto tre soluzioni, ovvero Quantum R®-OK, Nimrod® 250 EW e Scirocco® 125 EW. Formulato granulare contenente rame metallo da idrossido (14%) e dimetomorf (6%), Quantum r®-Ok si caratterizza per l’efficac ...

Video

18 apr 2017 86 visualizzazioni

Vino, cosa bevono gli italiani?

Vino, i Big data ci svelano cosa bevono gli italiani agronotizie.imagelinenetwork.com/agricoltura-economia-politica/2017/04/18/vino-i-big-data-ci-svelano-cosa-bevono-gli-italiani/53735 La città che spende di più in vino? Gallarate (Va). Il brand che va di più tra gli under 25? Dom Perignon. Grazie ai suoi database Tannico svela i segreti dei wine lovers italiani: guarda il video ••• In questo filmato: Marco Magnocavallo, ad di Tannico Servizio realizzato da: Tommaso Cinquemani Tutti i video di AgroNotizie sono su www.agronotizie.it/video-agricoltura/ Puoi seguirci anche su • www.facebook.com/AgroNotizietwitter.com/AgroNotizie Su AgroNotizie trovi approfondimenti dedicati alle tecnologie per l'agroalimentare, dalla precision farming fino alle innovazioni introdotte dal mondo della ricerca. Online, le interviste, i fatti, gli appuntamenti, novità dalle aziende. -------------------------------------------------------- AgroNotizie è un sito del network di Image Line: www.imagelinenetwork.com -- Soundtrack - Intro-outro: Upbeat Corporate by Canoe_Music via EnvatoMarket-AudioJungle

Fotogallery

28 nov 2016

Interpoma 2016

AgroInnovation Tour 2016

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 27 aprile a 131.981 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner