Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Manutenzione prevista per il 22 agosto I nostri siti non saranno raggiungibili fra le 9 e le 13
Una Mano per i Bambini

Biochar, compost e aree del Mediterraneo: sinergie e opportunità

La conferenza sul progetto Agrochar si terrà il prossimo 15 settembre alle 9.15 all'Accademia dei Georgofili di Firenze
ambiente-by-romolo-tavani-fotolia-750.jpeg

Firenze, 15 settembre 2017
Fonte foto: © Romolo Tavani - Fotolia

All'Accademia dei Georgofili di Firenze si terrà il prossimo 15 settembre, ore 9.15, la conferenza sul "Progetto Agrochar. Biochar, Compost ed aree del Mediterraneo: sinergie ed opportunità per contrastare i cambiamenti climatici".

Il progetto Agrochar ha affrontato in modo innovativo la tematica della valorizzazione del digestato da impianti di digestione anaerobica, al fine di convertire lo stesso in un prodotto collocabile sul mercato agricolo, realizzando così le condizioni per un'economia circolare e sostenibile in ambito agricolo ed agroindustriale.

L'obiettivo del progetto è la conversione del digestato in un prodotto riutilizzabile in agricoltura (facilmente trasportabile e senza emissioni odorigene) attraverso la carbonizzazione convenzionale (pirolisi lenta, Pl) e la carbonizzazione idroterma (HydroTermal Carbonisation, Htc). Le prove sono state effettuate su impianti di laboratorio di piccola taglia.

La partecipazione è riservata a coloro che si saranno registrati a info@re-cord.org 

Le iscrizioni saranno accolte compatibilmente con la capienza della sala

Scopri i dettagli della conferenza del progetto Agrochar

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 3 agosto a 131.904 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy