Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

FPT Cursor 13 NG, una forza della natura

Presentato da FPT Industrial al Tech Day 2017 tenutosi al CNH Industrial Village il 30 ottobre, il nuovo motore 100% a gas naturale fornisce fino a 460 cavalli e 2mila newtonmetri

Serena Giulia Pala di Serena Giulia Pala

Info aziende
fpt-cursor-13-a-gas-naturale.jpg

FPT Cursor 13 NG, innovativo propulsore a gas naturale
Fonte foto: FPT Industrial

Fino a poco tempo fa sembrava difficile che i motori alimentati esclusivamente a gas naturale potessero garantire le potenze elevate offerte dai "fratelli" ad alimentazione diesel. Oggi non più.

A confermarlo è il lancio - avvenuto al FPT Tech Day lunedì 30 ottobre 2017 presso il CNH Industrial Village di Torino - del FPT Industrial Cursor 13 Natural Gas NG, primo propulsore 100% a gas naturale sviluppato per le attività heavy-duty e per i trasporti su lunga distanza.

"Questo è un momento magico per l'azienda - ha annunciato in diretta Facebook Annalisa Stupenengo, brand president di FPT Industrial - che, leader nel segmento delle tecnologie a gas naturale, può davvero cambiare il mondo con il nuovo motore NG, conveniente in termini di costi carburante, autonomia ed affidabilità e indicato per l'uso urbano e il trasporto autostradale".

Del resto la produzione di motorizzazioni ad alimentazione alternativa è un pilastro della strategia sostenibile del Gruppo CNH e - a detta della Stupenengo - "una priorità nel piano produttivo di FPT che negli ultimi venti anni ha venduto più di 30mila motori Natural Gas in tutto il mondo e oggi punta ad offrire ai propri clienti soluzioni capaci di rendere il lavoro quotidiano ancora più sostenibile, come il NEF a 6 cilindri montato sul concept di trattore New Holland Methane Power".
 
Annalisa Stupenengo, brand president di FPT Industrial, alla prima edizione di FPT Tech Day
Annalisa Stupenengo, brand president di FPT Industrial, alla prima edizione di FPT Tech Day


Cursor 13 NG, naturalmente potente

L'ultimo nato in casa FPT - con un'architettura a 6 cilindri, ognuno con 4 valvole, e una cilindrata di 12,9 litri - risulta il più potente motore a gas naturale disponibile nel segmento on-road. E' infatti in grado di erogare 2mila newtonmetri a 1.100 giri al minuto e 460 cavalli (338 chilowatt) a 1.900 giri al minuto offrendo il 18% di coppia in più e il 15% di potenza in più rispetto ad un FPT NG da 8,7 litri, oltre ad una potenza equivalente o superiore a quella di un propulsore diesel.

A differenza di un diesel però il Cursor 13 NG può essere alimentato con un carburante meno inquinante e disponibile a basso prezzo: il gas naturale in forma compressa (Compressed Natural Gas - CNG), liquefatta (Liquefied Natural Gas - LNG - partendo dal numero di metano 70) o rinnovabile (biometano).
Ideale per ridurre le emissioni di anidride carbonica quasi a zero ed evitare la dipendenza da combustibili fossili, il biometano viene prodotto anche localmente - in particolare nelle aziende agricole - tramite un processo che riutilizza colture energetiche, residui vegetali, liquami, scarti alimentari o rifiuti urbani e crea sottoprodotti di valore, tra cui il biofertilizzante per agricoltura.

Distinguono il motore NG dalle altre soluzioni sul mercato anche la leggerezza - il peso secco è di 1.240 chilogrammi - e la compattezza. Non a caso, il mancato ricorso al diesel e all'additivo AdBlue fa sì che il propulsore costruito a Bourbon-Lancy (Francia) possieda un solo serbatoio carburante contro i due degli altri propulsori e un'unica tecnologia per il trattamento delle emissioni contro le quattro normalmente utilizzate.

Con Cursor 13 NG, è dunque possibile non solo ottimizzare il carico utile, la disponibilità di spazio e la capienza dei serbatoi carburante dei veicoli, ma anche estendere l'autonomia a 1.500 chilometri, gli intervalli di servizio a 90mila chilometri e la durata a un milione di chilometri.
 
Nuovo motore FPT Cursor 13 NG
Nuovo FPT Cursor 13 NG

Insomma l'ultima trovata di FPT Industrial sembra davvero la miglior alternativa a basso impatto ambientale e bassi costi d'esercizio capace di offrire alte prestazioni ed elevata affidabilità sulle lunghe distanze.


Le sfide tecniche affrontate da FPT Industrial

"Per sviluppare un motore dal comportamento bilanciato, capace di garantire le stesse performance, la stessa affidabilità e gli stessi costi di un diesel - ha spiegato Pierpaolo Biffali, head of product engineering di FPT - il team di progettazione riunito a Torino ha dovuto affrontare tre sfide: la gestione delle alte temperature, il problema dell'efficienza di catalizzazione e l'ottimizzazione della combustione".

Il dilemma dello stress termico è stato risolto implementando sul Cursor 13 NG collettori di scarico realizzati in ghisa ultra-performante Nichel-Resist, un turbocompressore raffreddato ad acqua ed una testa dei cilindri Compacted Graphite Iron (CGI).
La catalizzazione del propulsore FPT risulta particolarmente efficiente grazie ad un catalizzatore a tre vie che - semplice e facile da installare - evita l'uso di dispositivi Egr, Scr e Dpf e permette la combustione stechiometrica.

Tale combustione - ottimizzata mediante l'introduzione di nuovi iniettori multipoint, una guida del carburante e un nuovo metodo di controllo del rapporto stechiometrico - consente all'ultimo Cursor di generare elevate potenze e di rispettare lo standard Euro VI Step C riducendo le emissioni di anidride carbonica CO2 del 9%, la generazione di materia particolata PM del 98% e le emissioni di ossidi di azoto NOx del 48% rispetto ad un diesel Euro VI.
 
Nuovo metodo di controllo del rapporto stechiometrico su FPT Cursor 13 NG
Nuovo metodo di controllo del rapporto stechiometrico su FPT Cursor 13 NG

Con rapporto di compressione 12:1 (inferiore rispetto al rapporto 17:1 di un diesel), il ciclo di combustione del motore NG - il ciclo Otto - risulta a tal punto più silenzioso da diminuire l'inquinamento acustico a meno di 71 decibel. Inoltre la combustione senza Egr assicura consumi leader nella categoria: i risparmi nei costi carburante salgono al 30-40% se si utilizza il Cursor 13 NG al posto dell'equivalente Cursor in versione diesel.


Soluzioni da brevetto sul propulsore Natural Gas

Due i brevetti richiesti da FPT Industrial per le innovazioni montate sul nuovo Cursor. Il primo brevetto tutela il controllo del knocking che incrementa le prestazioni e protegge il catalizzatore a tre vie dal misfiring, un ostacolo alla corretta iniezione del comburente.

Il secondo brevetto riguarda il sistema di gestione del controllo reattivo del flusso d'aria, che segue una nuova logica di controllo del rapporto stechiometrico quando si eseguono i cambi di marcia. In particolare, garantisce un'erogazione della coppia continua in combinazione con cambi automatizzati, massimizzando le performance.


FPT scommette sui motori a gas naturale

"Il Cursor 13 NG anticipa il futuro e rappresenta il culmine dell'esperienza iniziata nel 1995 dall'azienda - ha dichiarato Oscar Baroncelli, product manager di FPT Industrial - che oggi, dopo aver lavorato anni sulle tecnologie NG, è in grado di offrire la gamma di motori a gas naturale più completa per le applicazioni on-road sul mercato".

L'ultimo Cursor rappresenta infatti il modello di punta tra i motori a gas naturale FPT - l'F1C NG, l'N60 NG, il Cursor 8 NG, il Cursor 9 NG e il NEF utilizzato dal concept New Holland - che coprono una gamma di potenze compresa tra 136400 cavalli e appartengono alle serie F1, NEF e Cursor.

Lanciato nel 2006, l'F1C NG da 4 cilindri e 3 litri è attualmente il propulsore natural gas più venduto per i veicoli commerciali leggeri e, quest'anno, è stato sottoposto a un upgrade per affiancare alle caratteristiche dell'originale alcune innovazioni tecniche. La potenza e la coppia raggiungono, rispettivamente, i 136 cavalli (100 chilowatt) a 3.500 giri al minuto e i 350 newtonmetri a 1.500 giri al minuto.
 
Motore FPT F1C NG per veicoli commerciali leggeri
FPT F1C NG per veicoli commerciali leggeri

Presentato nel 2004 e indicato per l'impiego su camion, bus e pullman da 6 a 18 tonnellate, il NEF N60 NG da 6 cilindri e da 5,9 litri di cilindrata assicura una potenza massima di 204 cavalli (150 chilowatt) a 2.700 giri al minuto e una coppia massima di 750 newtonmetri a 1.400 giri al minuto con ogni carico e su ogni strada.
Gli iniettori multipoint e il turbocompressore di scarico con aftercooler permettono al motore NEF di garantire elevata affidabilitàbassi costi di mantenimento. Gli intervalli di cambio olio possono raggiungere i 30mila chilometri.

A fianco del Cursor 8 da 330 cavalli (243 chilowatt) e 1.300 newtonmetri, il Cursor 9 NG da sei cilindri e 8,7 litri di cilindrata è stato il primo motore ad alimentazione alternativa disegnato specificatamente per il trasporto pesante, la raccolta dei rifiuti e il trasporto urbano/interurbano. Raggiunge i 400 cavalli (294 chilowatt) a 2mila giri al minuto ed i 1.700 newtonmetri a 1.200 giri al minuto attraverso la combustione stechiometrica, oltre a rispettare lo standard Euro VI grazie alla riduzione significativa delle emissioni attuata dal catalizzatore a tre vie.

Con un peso a secco di 870 chilogrammi, il Cursor 9 NG monta nuovi iniettori multipoint, una nuova guida del carburante e una testa dei cilindri modificata per garantire un tasso di flusso maggiore e consumi di carburante ottimizzati.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy