Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

PneuTrac Trelleborg: un po' cingolo e un po' pneumatico

Nata in particolare per vigneti e frutteti, la nuova generazione di pneumatici per l’agricoltura coniuga il meglio dei cingoli al meglio dei pneumatici radiali. In esposizione in anteprima ad Agritechnica 2017

Info aziende
pneutracvisual500hr.jpg

Nuovo PneuTrac di Trelleborg
Fonte foto: Trelleborg

Soddisfare i propri clienti mantenendo un'altissima attenzione all'ambiente, alla tutela del terreno e delle colture è l'obiettivo che Trelleborg ha pienamente centrato con PneuTrac, nuova soluzione che verrà lanciata ad Agritechnica 2017 il prossimo novembre e che combina i vantaggi dei pneumatici radiali con quelli dei cingoli.
 

PneuTrac, il nuovo "cingolo-pneumatico"

Pensata per vigneti e frutteti, il cui peso sulla produzione agricola è rilevante, l'ultima innovazione Trelleborg affronta i terreni declivi e i sesti d'impianto stretti tipici di queste coltivazioni, garantendo protezione delle colture e contemporaneamente bassa compattazione del terreno.

"Il PneuTrac offre prestazioni imbattibili sia su terreni ripidi sia su terreni fangosi, riducendo notevolmente i tempi di inattività nelle condizioni di lavoro più difficili - assicura Lorenzo Ciferri, VP marketing&communications di Trelleborg Wheel Systems - Ad essere combinati sono i vantaggi di un pneumatico agricolo radiale in termini di ridotto consumo di carburante, comfort e manovrabilità con i vantaggi di area di impronta e di trazione tipici del cingolo".  

PneuTrac riassume le migliori caratteristiche dei pneumatici agricoli Trelleborg, cui associa un nuovo fianco progettato utilizzando la CupWheel Technology di Galileo Wheel Ltd.
Caratterizzato dall’innovativo disegno Omega, il fianco aiuta la carcassa a sostenere il peso, garantendo contemporaneamente una flessibilità elevata e un’impronta extra-large per un compattamento del suolo ridotto al minimo. Questo innovativo disegno permette al battistrada di lavorare al 100 per cento della sua potenziale efficienza.

La tecnologia Progressive Traction del battistrada incrementa la trazione, mentre i pianetti intercostali migliorano le capacità di auto-pulitura del pneumatico. L’ampia base del rampone combinata con la robusta struttura della spalla aumenta invece la stabilità laterale, soprattutto sui pendii.

"Crediamo fermamente che PneuTrac sia una sfida che cambia l'innovazione e che dimostra ancora una volta il nostro impegno per un'agricoltura sostenibile, contribuendo a proteggere alcuni dei nostri patrimoni agricoli più preziosi" ha proseguito Ciferri.
"Nella sua progettazione ci siamo concentrati sui requisiti specialistici di produttori chiave. Lo slittamento della macchina, infatti, potrebbe essere disastroso sia per il terreno sia per le radici. Come per l’agricoltura convenzionale, anche nelle colture specializzate la superficie del terreno dev'essere protetta".

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 16 novembre a 133.856 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy