Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Agritechnica 2017: connettività al servizio della cabina

La Smart Cab, creata dal CCC Cluster, è tra le sorprese di Systems and Components. Intervista alla portavoce del CCC Alexandra Hermann, responsabile marketing di Fritzmeier Systems
agritechnica-2015.jpg

Salone internazionale della meccanica - Hannover, Germania dal 12 al 18 novembre 2017
Fonte foto: Agritechnica

Connettività è la parola d'ordine del salone Systems and Components, organizzato all'interno della prossima Agritechnica e dedicato alle ultime novità di componentistica per la meccanizzazione agricola.

Allo speciale appuntamento - in programma ad Hannover dal 12 al 18 novembre 2017 - parteciperà anche Fritzmeier Systems, che, parte del CCC Cluster, ha ideato con le altre aziende del gruppo un concetto per tradurre la connettività in qualcosa di concreto.

In qualità di ente organizzatore di Agritechnica, Dlg ha intervistato Alexandra Herrmann, responsabile per prodotti e marketing dell'impresa e portavoce del CCC.
 
Alexandra Herrmann, responsabile prodotti e marketing di Fritzmeier Systems e portavoce del CCC Cluster

Alexandra, che cos’è il CCC Cluster?
Il CCC è un gruppo composto da 13 aziende ed associazioni, in particolare da Aurora, Bosch, Fritzmeier Systems, Grammer, Hella, Hydac, Mekra Lang, Tenstar, S.M.A. Metalltechnik, agenzia di design Lumod, università TU Dresden, Deula, Aef e Dlg con Systems and Components come partner ospitante.
Queste entità hanno condiviso le diverse conoscenze e tecnologie con l'obiettivo di creare il concetto Smart Cab
”.

Come è nata l’idea di creare il CCC Cluster?
Considerato che nel settore Off-Highway la produzione delle macchine sta cambiando significativamente, è necessario proporre ai clienti soluzioni performanti e innovative che vengano sviluppate e applicate nella serialità e che rendano le imprese competitive sul mercato. Ciò riguarda anche il concetto di cabina, che risulta il luogo di lavoro per eccellenza dell'operatore. Cab Cluster rappresenta un buon principio per la traduzione in concreto del concept.
Questo cluster punta allo sviluppo del concetto di cabina multifunzionale, progettata per rispondere alle molteplici esigenze del comparto agricolo, e alla dimostrazione delle incredibili potenzialità originate dalle integrazioni del know how di tutte le aziende coinvolte”.
 
Logo di Smart Cab, concetto sviluppato dal CCC e in mostra a Systems and Components 2017

Secondo lei, dove sta andando il mercato?
Oggi il mercato tende a creare integrazioni di sistema, aumentando i parametri di sicurezza, ergonomia e prestazioni e portando ad una crescente digitalizzazione delle macchine e delle cabine.
Inoltre, per il mercato attuale sono molto importanti tanto l’ergonomia e l’estetica quanto la produttività, che può essere incrementata grazie al concetto di cabina integrale e interdisciplinare elaborato dal CCC Cluster
”.

Il tema portante di Systems and Components 2017 è “Connectivity - Stay with us, stay connected!” Cosa significa per voi connettività?
"Connectivity, il filo conduttore del salone, si fonde perfettamente con il concetto del CCC, perchè noi del Cluster crediamo che la connettività tra persone - finalizzata alla realizzazione di un prodotto comune - apporti un maggiore valore in termini di qualità.
Perciò Systems and Components, ad Agritechnica, è sicuramente la piattaforma ideale per valorizzare il progetto e per creare sinergie ottimali grazie alla connettività e allo scambio contingenti alla fiera
”.

Se dovesse pensare alla “cabina ideale”, quale tipo di cabina e quali caratteristiche sceglierebbe?
La cabina ideale sarebbe la Smart Cab, un prodotto del futuro, realizzato attraverso l’ascolto delle esigenze di mercato e dei clienti. La connessione stabilita nel gruppo di lavoro ha portato ad ideare una cabina davvero ideale. Dunque presentare il concetto Smart Cab all'interno di Systems and Components è sembrato un passaggio d’obbligo”.

Intervista a cura di Nicoletta Frioni e Kirsten Welter, Dlg Italia

Media Contacts Systems and Components:
DLG Italia: Nicoletta Frioni, Kirsten Welter
Tel: +39 051 0068343 - Email: info.italia@Dlg.org
https://Dlgitalia.wordpress.com

Dlg italia - organizzazione agritechnica

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 20 aprile a 131.866 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy