Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Image Line riconosciuta come Pmi innovativa italiana

L'azienda da sempre attiva per promuovere l'agricoltura 4.0, con AgroNotizie diventa media partner di Agrogeneration al G7 per l'Agricoltura

image-line.jpg

Image Line entra a pieno titolo tra le Pmi innovative italiane

Image Line, azienda Hi-Tech italiana specializzata nelle soluzioni digitali per l'agricoltura, attiva dal 1988 per innovare il settore agricolo attraverso l'ideazione di strumenti digitali, entra a pieno titolo tra le Pmi innovative italiane. Il riconoscimento conferito dal ministero dello Sviluppo economico è stato conquistato ad oggi solo da 633 aziende su tutto il territorio nazionale, di cui 52 in Emilia Romagna.
 
L'azienda di Faenza, infatti, pone da sempre l'innovazione al centro della propria attività, mettendo in campo diversi strumenti capaci di supportare e sistematizzare il lavoro agricolo, strizzando l'occhio al futuro e ai nuovi trend in arrivo, grazie ad un aggiornamento continuo. 
 
La capacità di Image Line di rispondere alle esigenze del mercato è data da una profonda conoscenza del settore e da continui studi sull'evoluzione del digitale in agricoltura. La ricerca condotta dalla stessa Image Line insieme a Nomisma, ha permesso di stabilire che quello agricolo è un settore sempre più 4.0: gli agricoltori utilizzano strumenti innovativi come ad esempio droni, sensori, trattori intelligenti e software specializzati, usufruendo di una serie di benefici tra cui la possibilità di essere più sostenibili e ottenere informazioni aggiornate e tailor made su input e servizi indispensabili per lo sviluppo aziendale.
 
Affinché tutto il mondo agricolo possa trarre beneficio dalla digitalizzazione, però, per Image Line è importante fare in modo che ci sia sempre maggiore informazione tra gli operatori del settore e che questi ultimi abbiamo sempre più occasioni di confronto e scambio di idee.
 
Per questo l'azienda nel 2004 ha lanciato AgroNotizie, la testata giornalistica online di approfondimento sui temi caldi del mondo agricolo, che permette di essere costantemente aggiornati sulla direzione dei mercati, i trend in ascesa e i nuovi strumenti di lavoro, sempre più sofisticati e di precisione, che aiutano l'agricoltore ad affrontare eventuali criticità in campo. AgroNotizie è stata inoltre selezionata come media partner di Agrogeneration in occasione del G7 sull'Agricoltura, il vertice internazionale che si terrà a Bergamo il 14 e 15 ottobre 2017.
 
Per supportare il dialogo tra gli operatori del settore, nel 2016, Image Line ha lanciato anche il progetto AgroInnovation Tour, una serie di tappe in giro per l'Italia per incontrare gli addetti ai lavori e permettere loro di confrontarsi con le novità nell'ambito IT applicate al settore agricolo.
 
Oltre agli strumenti di informazione e confronto, Image Line ha creato una serie di banche dati: Plantgest (varietà di piante), Macgest (macchine agricole) Fertilgest (fertilizzanti) e Fitogest (agrofarmaci) per avere sempre le informazioni desiderate a portata di click.
 
Ma non solo. A questi si aggiungono due software capaci di scandire i tempi e i modi del lavoro agricolo, passando dall'informazione all'applicazione: il QdC® - Quaderno di Campagna, una piattaforma innovativa alla quale l'agricoltore può facilmente accedere da pc, smartphone o tablet per gestire le operazioni in campo, potendo contemporaneamente contare su controlli e informazioni che gli consentono di svolgere meglio il proprio lavoro e non sprecare risorse, e Fitogest+, che aggiunge alla banca dati degli agrofarmaci uno strumento di comunicazione fra consulenti e produttori, finalizzato ad una protezione efficace delle piante.
 
Per gli agricoltori del futuro che devono avere la possibilità di apprendere cosa significa "innovazione in campo" già durante il percorso scolastico, Image Line ha lanciato quest'anno AgroInnovation Edu, il progetto che, grazie alla collaborazione con gli istituti agrari forma gli studenti con il know how che il mercato richiede, utilizzando i più moderni software digitali.
Attualmente le regioni coinvolte sono Emilia Romagna, Trentino e Veneto, ma il progetto ha come obiettivo la presenza su tutto il territorio italiano.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 12 ottobre a 132.621 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy