Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Manutenzione prevista per il 22 agosto I nostri siti non saranno raggiungibili fra le 9 e le 13
Una Mano per i Bambini

Basilicata, in arrivo gli indennizzi per il maltempo del 2013

Per ora pronte le graduatorie provvisorie relative agli eventi meteo eccezionali dell'ottobre, per 745mila euro riguardanti 300 istanze ammissibili

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

euro-moneta-soldi-by-taffi-fotolia-750.jpeg

Nei prossimi giorni sarà approvata anche la graduatoria provvisoria sugli eventi alluvionali del novembre-dicembre 2013
Fonte foto: © Taffi - Fotolia

La Regione Basilicata si appresta a pagare gli indennizzi agli agricoltori colpiti da eventi meteo estremi nell’ottobre 2013, e alluvionati nei mesi di novembre e dicembre dello stesso anno. La Giunta regionale della Basilicata ha già approvato le graduatorie provvisorie relative agli eventi eccezionali dell'ottobre e ha in pista le graduatorie per l'alluvione di novembre-dicembre.

”Un altro impegno mantenuto, rispetto ai pagamenti in ritardo dei danni da calamità degli anni precedenti. Nel riparto delle risorse appostate e complessivamente accreditate dal Fondo di solidarietà nazionale alla Regione Basilicata, sono stati approvati dalla Giunta regionale gli elenchi provvisori per il riconoscimento degli eventi calamitosi eccezionali, riconosciuti dal Mipaaf, dell'ottobre 2013, che saranno pubblicati sul prossimo Bollettino ufficiale regionale. Nelle prossime settimane saranno pubblicati anche gli elenchi provvisori dei due bandi relativi alle alluvioni che interessarono le province di Potenza e di Matera, investendo soprattutto l'areale del Metapontino, tra il 30 novembre e il 2 dicembre 2013" riferisce l'assessore alle Politiche agricole e forestali della Basilicata, Luca Braia.

Sono 300 le istanze ammesse e finanziabili, sulle 401 pervenute dalle imprese agricole, per il ristoro dei danni causati dalle piogge alluvionali del 6-7 ottobre 2013 in provincia di Matera, con un contributo provvisorio ammesso di oltre 745mila euro pari a una percentuale provvisoria del 6,1%. 

Risulta inoltre ammessa e finanziabile l'istanza riservata al Consorzio di bonifica di Bradano e Metaponto con un contributo provvisorio ammesso di circa 40mila euro.

Eventuali ricorsi dovranno pervenire, entro 30 giorni dalla pubblicazione sul Bur, all'Ufficio sostegno alle imprese agricole, alle infrastrutture rurali ed allo Sviluppo della proprietà del dipartimento Politiche agricole e forestali.

Dal momento della pubblicazione della graduatoria definitiva, i beneficiari dovranno, nei tempi che saranno indicati, realizzare e rendicontare quanto previsto nella richiesta. Gli uffici provvederanno, quindi, alle verifiche dovute per procedere alla liquidazione del contributo.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 3 agosto a 131.904 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy