Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Una connessione green

Connettere le persone con la natura: è il tema della Giornata mondiale dell'ambiente del 5 giugno 2017

Ilenia Caleca di Ilenia Caleca

ambiente-sostenibilita-ecologia-rinnovabili-bioenergie-fotolia-romolo-tavani-750.jpeg

5 giugno 2017, Giornata mondiale dell'ambiente
Fonte foto: © Romolo Tavani - Fotolia

Il 5 giugno 2017 è la Giornata mondiale dell’ambiente. Dal 1974 le Nazioni Unite hanno lanciato questa giornata che coinvolge più di cento paesi in tutto il mondo.

Ogni anno viene scelto un tema che attira l’attenzione e il coinvolgimento del pubblico; quello per il 2017 è “connettere le persone alla natura”.
 

Gli italiani hanno un’anima green

Secondo i dati di Waste Watcher di SWG/Last Minute Market, presentati a Parma il 3 giugno, gli italiani hanno un’anima verde; il 74% degli intervistati ha dichiarato di volere un modello di economia che rappresenti una crescita economica e una reale opportunità di ripresa.

Anche l’agricoltura italiana risulta essere la più green d’Europa, afferma la Coldiretti, sottolineando l'elevato numero di imprese che coltivano biologico e la minor incidenza di prodotti agroalimentari con residui chimici fuori norma rispetto agli altri paesi europei.
 

Dire no allo spreco alimentare 

Sempre durante l’evento del 3 giugno il 91% degli intervistati ha dichiarato di considerare lo spreco alimentare una questione gravissima e di evitare questa problematica consumando prodotti di stagione con un occhio di riguardo per il risparmio e la qualità. 

Il tema dello spreco è una priorità di molti genitori italiani che cercano di insegnare ai propri figli l’importanza del cibo, chiedendo il supporto di campagne di comunicazione nelle scuole.

Per contrastare questo problema bisognerebbe attuare alcune pratiche: fare un controllo della dispensa prima di uscire, dotarsi di una lista per evitare acquisti non necessari e conservare gli alimenti in modo adeguato. Perché è proprio il cibo che si getta tra le mura domestiche che alza la percentuale degli sprechi tra il 60% e il 70% annui.
 

Il cambiamento climatico

In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente la Coldiretti, a seguito di un analisi decennale, ha osservato che a causa dei cambiamenti climatici caratterizzati dall’alternanza di gelo, acqua e siccità, l’agricoltura nazionale ha subito danni per un totale pari a più di 14 miliardi di euro.

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Fonte: Agronotizie

Autore:

Tag: ambiente cambiamenti climatici spreco alimentare

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Syngenta Italia
Kuhn Italia
Adama Italia
Bayer
ILSA
KWS Italia S.p.A.
Gowan Italia
Valagro
Rotam Agrochemical Europe
BASF Italia
Arysta Lifescience
EuroChem Agro
Sapec Agro Italia
Argo Tractors :: Landini
Italpollina
Biolchim
Chimiberg
Compo Expert Italia
Cheminova Agro Italia
Sumitomo Chemical Italia
Cifo
Adriatica
Kollant
CBC (Europe) :: Divisione Biogard
Belchim Crop Protection Italia

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 novembre a 133.765 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy