Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Psr Lazio, prorogate le scadenze per l'ammodernamento aziendale e l'insediamento giovani

Le aziende che hanno beneficiato dei contributi delle misure 121 e 112 del Piano di sviluppo rurale lo scorso anno, potranno presentare la contabilità entro il 31 maggio prossimo
campo-mais-ricerca-giovani-by-budimir-jevtic-fotolia-750.jpeg

Il Lazio proroga le scadenze ai beneficiari di aiuti per ammodernamento e insediamento di giovani agricoltori
Fonte foto: © Budimir Jevtic - Fotolia

La Regione Lazio ha prorogato le scadenze per la presentazione delle contabilità per le aziende che hanno beneficiato delle misure 121 e 112 del Psr.

Le imprese che hanno ricevuto finanziamenti entro il 31 agosto 2016 nell'ambito della misura 121, ammodernamento delle aziende agricole, potranno presentare la contabilità relativa al 2016 entro il 31 maggio prossimo.

La misura prevedeva l'aiuto per aiuti per l'introduzione di tecnologie innovative per migliorarne il rendimento economico, compresi strumenti per il controllo e la tracciabilità del prodotto lungo tutta la filiera, la promozione della filiera corta e la produzione di energia da fonti rinnovabili.

La proroga vale per tutte le aziende che abbiano ottenuto il contributo sotto forma di anticipo, di acconto o di saldo, sia su un bando singolo che all'interno di un progetto Pif.

La proroga al 31 maggio 2017 vale anche per le aziende che hanno beneficiato dei finanziamenti della misura 112 per l'insediamento dei giovani agricoltori e che abbiano ricevuto i contributi entro il 31 agosto scorso.

Anche in questo caso, la proroga vale sia per le aziende che hanno presentato un bando singolo sia per aziende che hanno presentato il bando nel contesto di un così detto pacchetto giovani.

Inoltre, esclusivamente le imprese che utilizzano l'applicazione Gaia per la tenuta della contabilità aziendale e che hanno percepito i contributi per la misura 121 o 112 tra il primo settembre e il 31 dicembre 2015 potranno inviare la contabilità relativa all'annualità 2015 entro il 31 maggio 2017 e la contabilità relativa al 2016 entro il 31 ottobre 2017.

Per le aziende che utilizzano la modulistica cartacea per la tenuta della contabilità, resta fermo il termine della consegna dei dati entro il 31 maggio prossimo.

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 23 marzo a 131.265 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy