Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

La #filieracolta di VàZapp'

Video - Nuove modalità di promozione dell'agricoltura. Dietro un hashtag "#", tante idee da coltivare

Cristiano Spadoni di Cristiano Spadoni

vazapp-hub-rurale-puglia-intervista-agrogeneration-e-foggia.jpg

Un momento dell'intervento di Giuseppe Savino di VaZapp nell'ambito di Agrogeneration - Catania, 21-22 luglio 2016

A volte le strade digitali si incrociano e spesso prendono la forma di cavedagne*. E scopri che per tanti agricoltori lo smartphone e lo schermo del computer sono strumenti che si affiancano (e non si contrappongono) al trattore o ai mezzi tradizionali per lavorare la terra.
Lo scopri leggendo più volte un tweet in cui per la prima volta leggi #filieracolta, dove la "elle" non è un errore di battitura. Oppure partecipando ad una manifestazione internazionale dedicata alla Food Innovation (Seeds&Chips, terza tappa dell'AgroInnovation Tour di Image Line) dove ti raccontano di arene di balle di paglia e di #contadinner, momenti di confronto e formazione fra giovani agricoltori in cui dalle esperienze di ognuno nascono le idee per il futuro di tutti. Poi ad Agrogeneration, l'appuntamento di Mipaaf e Crea (21-22 luglio 2016 a Catania) vedi che l'agricoltura può trovare nel digitale un ecosistema per costruire nuove relazioni e vantaggi competitivi.

Premessa lunga. Entriamo nel vivo di questa storia.
Giuseppe Savino è un giovane agricoltore con zappa e smartphone che con l’Associazione Terra Promessa, fortemente voluta nel segno del percorso tratteggiato da don Michele de Paolis, desidera "dare ai giovani consapevolezza che ogni terra è quella giusta".
L'impegno di VàZapp':
"Vediamo un futuro possibile per la nostra terra. Vediamo giovani che non fanno più le valigie, ma che preparano posti letto per accogliere amici da tutto il mondo.
Crediamo questo futuro che già vive nel nostro presente, e nei cuori di molte persone che amano la Puglia".

AgroNotizie ne aveva già parlato qui e insieme a VàZapp' siamo stati community partner ufficiali di Agrogeneration, dove Savino ha tenuto uno dei "MedTalk" nella serata del 21 luglio:
"La storia non si fa con i se e con i ma, ma con i Sì, quel Sì alla vita che ti rendono cammino, che ti permettono di essere presente a te stesso e di essere speranza per gli altri. Allontanate coloro che vi dicono che non si può fare, se li guardate negli occhi difficilmente vi troverete luci e mare, credeteci e fatelo con amore perché l'amore se non è l'impegno di ogni giorno sarà il rimpianto di tutta una vita".

(l'articolo continua dopo il video)


"L'impegno di ogni giorno" si legge nelle parole di Savino che abbiamo incontrato proprio vicino all'arena delle balle di paglia, a pochi passi da Foggia, dove si è parlato di nuove coltivazioni e di giovani agricoltori, di Psr, di presente e futuro.

(l'articolo continua dopo il video)

E se all'hub rurale pugliese Vàzapp’ è stato assegnato il premio Antonio Facenna 2016 "per aver costruito una nuova modalità di praticare e promuovere l’agricoltura, mettendo in rete i saperi che si fanno innovazione, rendendo protagoniste le nuove generazioni che investono sul ritorno alla terra e alla ruralità, per costruire una nuova economia e il benessere delle persone"... forse sentiremo presto parlare nuovamente di loro.


* una strada di campagna di piccole dimensioni, anche detta capezzagna o tratturo

© AgroNotizie - riproduzione riservata

Autore:

Tag: innovazione video storytelling AgroInnovation Tour Agrogeneration

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy